Paltrinieri dopo le medaglie di Tokyo: "È stata un'Olimpiade tosta"

Così l'azzurro, intervenuto a margine della celebrazione degli atleti delle Fiamme Oro, che ha parlato dei suoi Giochi, condizionati dalla mononucleosi

Paltrinieri dopo le medaglie di Tokyo: "È stata un'Olimpiade tosta"

Gregorio Paltrinieri è tornato oggi parlare dopo le medaglie conquistate alle Olimpiadi di Tokyo. Il nuotatore azzurro è intervenuto a margine della celebrazione degli atleti delle Fiamme Oro al salone d'onore del Coni, e ha dichiarato: "È stata un'Olimpiade difficile, tosta, anche con delle situazioni personali ma ne esco bene con due medaglie. Ora riparto con la consapevolezza di aver fatto bene e di poter far ancora meglio".

Paltrinieri: "Anche al 70-80% dovevo dare il massimo"

Paltrinieri, reduce dall'argento negli 800 stile libero e bronzo nella 10 km di fondo in acque libere, ha parlato poi dello stato di forma con cui si è presentato ai Giochi dopo aver contratto il virus della mononucleosi: "Una malattia del genere non poteva cancellare quanto di buono fatto nei dieci anni precedenti. Mi sono detto che anche al 70-80 percento dovevo dare il massimo. Sto lavorando bene, ho ricominciato a inizio settembre, sto facendo tante gare in mare per fare più esperienza possibile nel fondo. Quest'anno ci aspettano Europei e Mondiali in vasca sia corta e che lunga, sarà una stagione lunga e tosta".

Super Offerta sull'Edizione Digitale

La nostra offerta per il Black Friday!

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...