Europei, dominio Italia: 4 ori con Ceccon, Panziera, Martinenghi e Quadarella

Successo nei 50 farfalla per il 21enne veneto, mentre la 27enne sua corregionale ha vinto i 200 dorso. Doppietta nei 100 rana con Poggio d'argento, la romana trionfa negli 800 sl
Europei, dominio Italia: 4 ori con Ceccon, Panziera, Martinenghi e Quadarella

ROMA - Show azzurro agli Europei di nuoto a Roma, dove l'Italia ha conquistato quattro medaglie d'oro: una con Thomas Ceccon nei 50 farfalla, un'altra con Margherita Panziera nei 200 dorso, una terza con Nicolò Martinenghi nei 100 rana (58.26 il tempo), nella finale che ha visto l'altro azzurro Federico Poggio (58.98) conquistare la medaglia d'argento davanti al lituano Andrius Sidluskas (59.50), e l'ultimo con Simona Quadarella negli 800 stile libero. Ad arricchire il medagliere anche l'argento conquistato dalla 4x100 mista mista, con Martinenghi, Ceccon, Di Liddo e Di Pietro che chiudono al 2° posto dietro all'Olanda: bronzo alla Gran Bretagna.

La risposta Ceccon

"Una gara nei 50 metri si può vincere o perdere per un attimo, oggi è andata bene a me, perché l'olandese (Korstanje, ndr) era andato meglio ieri" ha detto Ceccon, trionfatore nei 50 farfalla con il tempo di 22.89 (davanti al francese Maxime Grousset e al portoghese Diogo Matos Ribeiro). "Forse ho sbagliato la partenza, ma ci si gioca tutto sui centesimi. Mi sono riscattato", ha poi aggiunto il 21enne veneto.

Panziera cala il tris

"È il terzo oro consecutivo agli Europei e sono felice di averlo vinto qui" ha detto invece con orgoglio dopo la finale dei 200 dorso la 27enne Panziera, veneta anche lei e prima con il tempo di 2:07:13 (davanti all'inglese Katie Shanahan e all'ungherese Dora Molnar). "Il tifo è stato emozionante - ha aggiunto la 27enne veneta - anche se non ho fatto la gara che mi aspettavo. Sono felice di questo finale di stagione".

Impresa della Quadarella

Impresa di Simona Quadarella negli 800 stile libero agli Europei di nuoto a Roma. L'azzurra ha vinto l'oro con il tempo di 8'20"54. Per Quadarella è una storica tripletta: mai nessuno aveva vinto gli 800 in tre Europei consecutivi. Alle sue spalle la tedesca Isabel Marie Gose (8'22"01), bronzo alla turca Merve Tuncel (8'24"33). Quinta l'altra azzurra, Martina Rita Caramignoli (8'31"30). "È stato molto bello, davvero emozionante, sono contenta di aver vinto - ha detto Quadarella ai microfoni Rai subito dopo la gara -. Speravo un po' meglio con il tempo ma va bene così. L'ultimo 100 ho sentito fortissimo il tifo del pubblico. Riconfermarsi secondo me è la cosa più difficile e più bella nello sport".

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...