Rende, ecco "Padel al buio": trionfi per Miniaci e Liporace

Si è svolto venerdì scorso il torneo con 12 padelliste e padellisti. Organizzazione e formula dell'evento sono rimasti top secret fino al momento del sorteggio
Rende, ecco "Padel al buio": trionfi per Miniaci e Liporace

RENDE - La splendida cornice del Padel Club Rende ha ospitato venerdì 17 giugno 12 padelliste e 12 padellisti che si sono iscritti alla competizione “Padel al buio”. L’organizzazione e la formula di gioco è rimasta sconosciuta fino al momento del sorteggio degli incontri. La serata ha avuto inizio con l’aperitivo tutto calabrese, offerto dall’azienda Qualit’Italy. Subito dopo si è iniziato con gli incontri che hanno visto in campo coppie formate in maniera casuale. La formula di gioco è stata caratterizzata da 3 incontri per ciascun giocatore/giocatrice e le coppie sono state sorteggiate per ognuno degli incontri disputati. Al termine di ogni singolo incontro a ciascun giocatore e giocatrice è stato assegnato un punteggio e alla fine delle tre tornate è stata redatta la classifica individuale. La serata è stata accompagnata dall’intrattenimento danzante del ballerino Marco Morrone e dalla degustazione dei vini dei “Fratelli Giraldi” insieme agli ottimi prodotti del salumificio “COZAC salumi calabresi”. La competizione si è conclusa alla mezzanotte con la premiazione dei vincitori. Vincitore della competizione è stato Luigi Miniaci che è riuscito a totalizzare il maggior numero di game vinti. Tra le donne la prima classificata è stata Merilene Liporace, a seguire in classifica tutti gli altri partecipanti.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...