Tuttosport.com

Pattinaggio, Kostner: «Rientro a settembre, mi serve tempo»
© LaPresse

Pattinaggio, Kostner: «Rientro a settembre, mi serve tempo»

La pattinatrice parla dei progetti futuri e sponsorizza le Olimpiadi di Roma 2024: «Sarebbe un grandissimo privilegio»twitta

giovedì 4 febbraio 2016

ROMA - Dopo aver scontato la squalifica per complicità e omessa denuncia nel caso di doping di Alex Schwazer, Carolina Kostner tornerà all'attività agonistica: «Dopo analisi fatte con il mio gruppo sportivo e il mio staff ho deciso di rientrare a settembre, quindi a inizio della stagione prossima. Qualsiasi rientro prima sarebbe stato prematuro», ha annunciato alla conferenza stampa tenuta oggi alla sede delle Fiamme Azzurre a Roma, con le quali la pattinatrice gardenese festeggia i suoi 10 anni di attività. «Sono passati circa 35 giorni dalla fine della squalifica - ha aggiunto -, la leggerezza e la serenità si sente, la consapevolezza che posso prendermi in mano il futuro e ho tutte le porte aperte mi riempie di entusiasmo».

OLIMPIADI - «Candidarsi ad ospitare un'Olimpiade è un grandissimo onore e privilegio. La nostra capitale nel mondo è simbolo di arte, cultura e sicuramente può diventare anche ambasciatrice dello sport». È l'endorsement di Carolina Kostner alla candidatura di Roma ad organizzare i Giochi del 2024. «In bocca lupo per la candidatura, vediamo cosa il futuro ci porterà». Sulle prossime Olimpiadi invernali (Pyeongchang 2018): «Mancano ancora due anni, ora mi preparo per mettermi sul divano a vedere quelle di Rio, poi dal vivo chissà, vediamo».

Tags: Olimpiadi

Tutte le notizie di Pattinaggio

Approfondimenti

Commenti