Tuttosport.com

Rally Argentina: Ogier c'è, errore per Meeke

Il campione del mondo in carica è tornato in gara e si è comunque preso la SS7 che ha aperto la terza giornatatwitta

sabato 25 aprile 2015

BUENOS AIRES - Dopo il ritiro nella giornata di ieri, per un problema meccanico, Sebastien Ogier è tornato a brillare al rally di Argentina, quarta tappa del Mondiale Wrc. Non potrà concorrere per la vittoria ma il campione del mondo in carica si è comunque preso la SS7 che ha aperto la terza giornata. Il leader della tappa, Kris Meeke, protagonista di un testacoda, ha, invece, perso vantaggio sul suo primo inseguitore, Mads Ostberg.

OGIER SEMPRE FORTE - Ripartito questo sabato con ben 35 minuti di penalità, dopo il problema che lo ha costretto a fermarsi a 6 km dall'arrivo della seconda speciale di ieri, Ogier si è mostrato ancora una volta forte e imprendibile. Il francese ha preceduto le altre due Volkswagen di Andreas Mikkelsen e Jari-Matti Latvala. Meeke, che ha chiuso ottavo, ha concesso ben 21 secondi a Ostberg, quarto al termine della SS7.

Tutte le notizie di Rally

Approfondimenti

Commenti