Rally: si è spento Gianfranco Silecchia, primo DS del reparto corse Fiat

Il piemontese è stato uno dei protagonisti di numerose vittorie nel secolo scorso per la casa automobilistica piemontese

ROMA - Si è spento all'età di 83 anni Gianfranco Silecchia, all'ospedale di Pinerolo, dov'era ricoverato da qualche giorno. Classe 1939, nato proprio a Pinerolo, Silecchia è stato direttore sportivo del reparto corse rally in Fiat, rendendosi protagonista di numerose vittorie nel secolo scorso. Con lui è infatti arrivata una grossa quantità di successi e traguardi tra gli anni '60 e '90, oltre all'arrivo di diversi piloti scovati proprio dal torinese.

La Ferrari F40 rosa al SEMA 2022
Guarda la gallery
La Ferrari F40 rosa al SEMA 2022

I traguardi di Silecchia

Tra gli interpreti scovati da Silecchia c'è anche Markku Alén, che ha portato alla Fiat 20 vittorie e 56 podi in un totale di 129 gare, tra cui una nella sua Finlandia, grazie a una strategia studiata insieme tra pilota e direttore sportivo. Descritto come un uomo spesso duro ma simpatico, e soprattutto leale, Silecchia ha fatto la storia del rally in Fiat, ed è per questo che la sua scomparsa lascia un vuoto nel mondo del motorsport italiano, seppur di un'epoca ormai lontana.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...