Morto Ken Block: chi era il pilota da rally scomparso in un incidente

Il 55enne statunitense è stato vittima di un incidente in motoslitta nello Utah

ROMA - Ken Block è scomparso all'età di 55 anni. Il pilota statunitense è stato vittima di un tragico incidente mentre si trovava in motoslitta tra le nevi dello Utah. L'evento si è poi rivelato fatale, come annunciato dalla sua azienda, Hoonigan Industries: "Con profondo rammarico confermiamo che Ken Block è deceduto oggi in un incidente con la motoslitta - si legge in un post pubblicato sui social -. Ken era un visionario, un pioniere e un'icona. E soprattutto un padre e un marito. Ci mancherà moltissimo. Vi preghiamo di rispettare la privacy della famiglia in questo momento di lutto".

Dalle corse a "Gymkhana"

La carriera di Block nel mondo del rally è iniziata nel 2005, quando si è messo al volante per competere nel Rally America. Nel 2010 arriva un importante contratto con Ford, con cui dà vita al Monster World Rally Team, con cui compete nel Global RallyCross Championship. Negli anni successivi partecipa a numerose competizioni mondiali, tra cui figurano il campionato WRC e la Dakar, oltre che numerose corse statunitensi, rimanendo fino ai giorni d'oggi. La sua popolarità si deve però anche ai video di "Gymkhana", una serie in cui si cimentava in evoluzioni e manovre estreme a bordo delle auto, oltre che alla linea di scarpe "DC Shoes", di cui è cofondatore

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...