Francia-Italia, Smith: "Squadra molto fisica, ci sarà un'intensità elevata"

Su un possibile turnover: "Abbiamo una buona base con giocatori di ottimo livello che meritano questa chances di giocare"

Francia-Italia, Smith: "Squadra molto fisica, ci sarà un'intensità elevata"© Getty Images

PARIGI - Gli azzurri della Nazionale di rugby voleranno verso la capitale francese dove nella serata di domani - alle 21.10 - allo Stade de France affronteranno i padroni di casa della Francia nel match valido per la terza giornata della Autumn Nations Cup. Le parole del ct azzurro Franco Smith alla vigilia: "Affrontiamo una ottima squadra che tra le proprie fila ha giocatori che militano nel Top14. Sicuramente tutti hanno una gran voglia di scendere in campo e di rappresentare i colori del proprio paese. Noi siamo concentrati sul nostro piano di gioco e cosa possiamo fare in campo. La Francia è una squadra molto fisica e affrontiamo un XV che gioca molto bene con la palla in mano: sarà una partita con una intensità elevata". Smith non vuole sentir parlare di turnover: "Abbiamo una buona base con giocatori di ottimo livello che meritano questa chances di giocare: non sono esperimenti. Stiamo costruendo un gruppo allargato con giocatori che pian piano possano prendere sempre più confidenza con il lavoro in Nazionale".

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti