Italrugby ancora inaffidabile: brusco stop in Georgia

Si chiude con una brutta figura il tour estivo degli Azzurri, che venivano dalle vittorie in Portogallo e Romania: il XV di Crowley umiliato 28-19 alla Batumi Adjarabet Arena nell'ultimo test-match
Italrugby ancora inaffidabile: brusco stop in Georgia© ANSA

BATUMI (Georgia) - E' ancora inaffidabile l'Italrugby di Crowley, che chiude con una memorabile figuraccia il Tour Estivo 2022. Gli Azzurri cedono di schianto in Georgia, finendo travolti 28-19 dai padroni di casa. Un deciso passo indietro dopo i confortanti successi nei test match con Portogallo e Romania.

Avvio schock e match segnato dall'inizio

Nel catino dell'Adjarabet Arena di Batumi, reso incandescente da ventimila appassionati georgiani accorsi a sostenere la propria Nazionale, l'Italia si arrende prima di scendere in campo. Il parziale di 12-0 condiziona pesantemente il resto di un match che all'intervallo dice 19-13 per i padroni di casa. Nessuna reazione significativa nella ripresa da parte degli Azzurri, che si arrendono per 28-19, rimettendo tutto in discussione a livello di giudizi.

Non è un ko banale: Sei Nazioni a rischio

Non sarà tanto la sconfitta in sé a penalizzare l'Italia, ma una cosa è certa: gli Azzurri potevano perdere con tutti, ma non con la Georgia. La Nazionale di Tblisi, infatti, è la principale competitor candidata a scalzare l'Italrugby dal Sei Nazioni, come auspicato soprattutto dai britannici. Nel Ranking l'Italia è ancora avanti, dodicesima contro la tredicesima Georgia, ma ora è a portata di sorpasso.

Sei Nazioni, impresa dell’Italia: vittoria sul Galles all’ultimo secondo
Guarda la gallery
Sei Nazioni, impresa dell’Italia: vittoria sul Galles all’ultimo secondo

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...