Tuttosport.com

Rugby 6 Nazioni, Brunel: «Inghilterra favorita, ma siamo ambiziosi»
© REUTERS

Rugby 6 Nazioni, Brunel: «Inghilterra favorita, ma siamo ambiziosi»

Il ct della nazionale italiana dopo la quasi vittoria con la Francia non si pone limititwitta

venerdì 12 febbraio 2016

ROMA - Jaques Brunel, ct della nazionale azzurra di Rugby che nel primo match del 6 Nazioni è quasi riuscita a battere la Francia, nella prossima gara contro l'Inghilterra vuole vedere lo stesso atteggiamento ambizioso: «Non abbiamo mai battuto l'Inghilterra e domenica non partiamo favoriti. Ma la nostra sfida, la nostra ambizione, deve essere quella di rimanere a contatto nel punteggio per settanta minuti. Se ci riusciremo, tutto potrà succedere. L'ambizione che abbiamo mostrato a Parigi, la voglia di imporre il nostro gioco, è la stessa che abbiamo cercato sempre di avere in questi anni. A volte ci siamo riusciti, altre no, ma la volontà non è mai venuta meno». Brunel ha poi spiegato: «Gli inglesi hanno cambiato allenatore, ma il modo di giocare è quello tipico del XV della Rosa, molto diretto, basato sulla fisicità degli avanti. E' un gioco abbastanza chiaro, a cui l'Inghilterra si affida anche quando non riesce ad imporlo come vorrebbe: non sono la Francia, a cui è possibile instillare dubbi. La loro struttura di gioco è sempre quella: occupazione del campo e possesso per quanto tempo sarà necessario - ha aggiunto il ct azzurro - Rispetto al passato hanno trequarti con maggiori abilità, tutti molto pericolosi. Sono un avversario molto, molto duro ma se riusciremo a rimanere attaccati al punteggio le cose forse potranno andare diversamente rispetto al passato». 

TUTTE LE NOTIZIE SUL 6 NAZIONI 

Tags: Rugby 6 NazioniRugby6 NazioniBrunelNazionale italiana di RugbyazzurriItalia-InghilterraInghilterra

Tutte le notizie di Sei Nazioni

Approfondimenti

Commenti