Sei Nazioni, il ct dell'Inghilterra: «L'Italia non ha giocato a rugby»

«Sarebbe stato giusto restituire il costo del biglietto» ha aggiunto il tecnico
Sei Nazioni, il ct dell'Inghilterra: «L'Italia non ha giocato a rugby»© PA

TORINO - Qualche giorno fa la stampa inglese si chiedeva come fosse possibile, per gli italiani, tifare la propria nazionale di rugby. Gli uomini di O'Shea non hanno certo brillato in queste prime tre partite del Sei Nazioni e hanno, anzi, incassato pesanti sconfitte. Dopo la terza, quella contro l'Inghilterra, il ct inglese Eddie Jones non ha risparmiato critiche ai propri sfidanti: "Per un tempo l'Italia non ha giocato a rugby, credo che sarebbe stato giusto restituire il costo del biglietto perche' chi era venuto allo stadio voleva veder giocare".

INGHILTERRA-ITALIA 36-15  LA CRITICA DELLA STAMPA INGLESE

Immediata la risposta di O'Shea: "Se lo fa il Tolosa o altre squadre, è una tattica eccezionale: se lo facciamo noi, è orribile - la replica del ct azzurro - Credo che la nostra partita meriti rispetto, non mi basta aver messo in difficoltà l'Inghilterra per un tempo: a un certo punto pensavamo di vincere. Ma mi sono stancato di sentire sempre le stesse cose, se pensano che ce ne staremo a lungo qui ad autocommiserarci, sbagliano. Possiamo perdere perché l'avversario è più forte ma non perché alziamo bandiera bianca: oggi é successo questo", ha concluso. 

Sei Nazioni: Inghilterra-Italia 36-15
Guarda la gallery
Sei Nazioni: Inghilterra-Italia 36-15

Rugbymen – il fumetto del Rugby
Un'imperdibile raccolta di 12 volumi incentrata sul rugby, in edicola dal 4 febbraio con Tuttosport. Da non perdere!
CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ 

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...