Tuttosport.com

Rugby Sei Nazioni, la Scozia si impone su un'orgogliosa Italia al debutto
© Getty Images
0

Rugby Sei Nazioni, la Scozia si impone su un'orgogliosa Italia al debutto

Cinque mete dei padroni di casa. Agli azzurri non basta un ottimo finale disputato in superiorità numerica

sabato 2 febbraio 2019

EDIMBURGO (Scozia) -  A Murrayfield, l'Italia perde 33-20 contro la Scozia nel match inagurale del Sei Nazioni. Sedicesima sconfitta consecutiva per gli azzurri nel torneo. Risultato che non certifica del tutto la superiorità scozzese, limitata, nel finale, da tre mete dell'Italia in superiorità numerica. 

DUE METE SCOZZESI NEL PRIMO TEMPO - La Scozia costringe subito gli azzurri sulla difensiva. Al  2’, i padroni di casa sfiorano la meta con gli azzurri che si salvano per un fallo della mischia in avanzamento. Sono dell'Italia i primi punti della partita con il preciso calcio di punizione di Allan al 9’. Sotto 0-3, la Scozia riprende ad avanzare e segna la prima meta dell'incontro al 11’ con Kinghorn servito con un pregevole assist al piede da Russell.  E’ lo stesso Kinghorn ad andare di nuovo in meta al 21’, involandosi sulla fascia. Laidlaw trasforma da posizione angolata e la Scozia è avanti 12-3, punteggio che permane fino al 40’ con l’Italia pù in partita nei dieci minuti finali del primo tempo. 

FINALE D'ORGOGLIO MA NON BASTA - Il vantaggio scozzese aumenta a inizio ripresa con la terza meta. La segna l’estremo Stuart Hogg cui basta toccare il pallone vacante in area di meta per vanificare il tentativo di recupero dei difensori azzurri. Il passivo diventa ancora più pesante con terza meta personale di Kinghorn e la trasformazione di Laidlaw per il 26-3 che chiude le ostilit. La Scozia incremente il vantaggio con la meta di Harris per il 33-3 e si ferma. Gli scozzesi restano in inferiorità numerica per un fallo in mischia nei dieci minuti finali. L' Italia approfitta della superiorità numerica e limita il divario con le mete di Palazzani, Padovani e Ruzza per il 33-20 finale che limita le dimensioni della sconfitta. Per la Scozia, debutto vincente e bonus aggiuntivo per la classifica. 

Tabellino e statistiche Scozia-Italia 

Commenti

La Prima Pagina