Tuttosport.com

Sei Nazioni Rugby: l'Irlanda supera la Scozia. Di Earls la meta decisiva
© Getty Images
0

Sei Nazioni Rugby: l'Irlanda supera la Scozia. Di Earls la meta decisiva

Tre mete consentono agli irlandesi di espugnare Murrayfield

sabato 9 febbraio 2019

EDIMBURGO (Scozia) - Non basta un ottimo primo tempo alla Scozia contro l'Irlanda a Murrayfield. Gli irlandesi si impongono 13-22 e incamerano la prima vittoria nell'edizione 2019 del Sei Nazioni di Rugby

IRLANDA AVANTI NEL PRIMO TEMPO - E’ la Scozia a fare la partita in avvio. L’Irlanda contiene gli attacchi dei padroni di casa e segna due mete nel primo quarto d’ora con Murray su errore difensivo degli avversari e Stockdale che sfrutta al meglio un perfetto assist di Sexton in mediana per avviarsi, indisturbato, al centro dei pali. La Scozia perde Hogg per infortunio ma si riversa nella metà campo irlandese. Seymour manca la schiacciata a un passo dalla linea di meta poi, alla mezzora, Russell accorcia le distanze con la prima meta dell’incontro trasformata da Laidlaw per il 10-12, punteggio che resiste fino all’intervallo con l’Irlanda costretta ancora a sventare le avanzate scozzesi.

EARLS DECISIVO - Irlanda costretta a sostituire Sexton all'intervallo ma il sostituto Carberry non lo fa rimpiangere.  Al 55’, il mediano irlandese rompe un doppio placcaggio e serve Earls sulla fascia per la terza meta degli ospiti che lo stesso Carberry trasforma per il 10-19. La segnatura irlandese chiude di fatto il match e i calci di punizione di Carberry e Laidlaw fissano il punteggio finale sul 13-22. Per l'Irlanda una vittoria fondamentale dopo il ko di Dublino con l'Inghilterra al debutto. Irlandesi a quota 4 in classifica. La Scozia resta a 5 grazie al successo con bonus contro l'Italia di sabato scorso. 

Commenti

La Prima Pagina