Parisse salta Italia-Scozia del Sei Nazioni: addio alla nazionale vicino

Il vecchio capitano non convocato dal ct Smith in vista della terza gara del torneo: il saluto all'azzurro sarà contro l'Inghilterra il 14 marzo

© AFPS

ROMA – Il capitano della nazionale di rugby Sergio Parisse salterà il match di sabato prossimo contro la Scozia, per la terza giornata del Torneo Sei Nazioni, e darà l'addio alla nazionale sabato 14 marzo all'Olimpico di Roma contro l’Inghilterra. Parisse infatti non figura nella lista dei 31 convocati del ct Franco Smith per Italia-Scozia del 22 febbraio. Ventidue uomini Smith li aveva già chiamati nei giorni scorsi mentre fra i nove chiamati oggi (Pietro Ceccarelli, Oliviero Fabiani, Federico Ruzza, Callum Braley, Jake Polledri, Alberto Sgarbi, Jimmy Tuivaiti, Marcello Violi e Matteo Minozzi) non c'è Parisse.

L'addio alla nazionale di Parisse

Sergio Parisse, arrivato a 142 presenze in azzurro, potrebbe unirsi al gruppo (ma non giocare) in occasione della trasferta di Dublino contro l'Irlanda del 7 marzo, poi giocherà la partita del suo addio azzurro contro l'Inghilterra a Roma. Per questo match si annuncia il tutto esaurito sugli spalti.

Commenti