Coronavirus, Italrugby in raduno a Roma

Ritiro degli azzurri spostato da Parma. Il ct Franco Smith ha convocato 30 atleti per il match del Sei Nazioni contro l'Irlanda

Coronavirus, Italrugby in raduno a Roma© LAPRESSE

TORINO - Lo staff tecnico della nazionale italiana di rugby guidato dal capo allenatore Franco Smith ha ufficializzato la lista dei 30 atleti convocati per il raduno di Roma in programma dalle 17 di venerdì 28 febbraio in preparazione del quarto match del Sei Nazioni 2020 contro l'Irlanda in calendario sabato 7 marzo alle 14.15 locali (15.15 italiane) all'Aviva Stadium di Dublino. Il raduno avrà luogo a Roma e non a Parma, come originariamente previsto, a seguito delle vigenti disposizioni governative in tema di contenimento dell'emergenza epidemiologica di Covid-19. Nell'elenco dei convocati si rivedono Tommaso Benvenuti e Giovanni Pettinelli, entrambi in forza al Benetton Rugby e presenti nella rosa dell'Italrugby nei primi raduni del 2020. Nella giornata di mercoledì 4 marzo è prevista la partenza per Dublino, mentre giovedì 5 marzo Franco Smith annuncerà la formazione che scenderà in campo all'Aviva Stadium per affrontare l'Irlanda. Questo l'elenco dei convocati: Ceccarelli, Fischetti, Lovotti, Riccioni, Zilocchi, Bigi, Fabiani, Zani, Budd, Cannone, Ruzza, Zanni, Licata, Negri, Pettinelli, Polledri, Steyn, Braley, Palazzani, Violi, Allan, Canna, Rizzi, Bellini, Benvenuti, Bisegni, Hayward, Minozzi, Morisi, Sgarbi.

Spadafora: "Non è necessario estendere restrizioni ad altre regioni"
Guarda il video
Spadafora: "Non è necessario estendere restrizioni ad altre regioni"

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti