Sei Nazioni, Italia ko anche con l'Inghilterra: termina 41-18

Illude la meta iniziale di Ioane, ma gli azzurri non riscattano il ko con la Francia e trovano la 29esima sconfitta di fila nel torneo

Sei Nazioni, Italia ko anche con l'Inghilterra: termina 41-18© EPA

LONDRA (Inghilterra) - Arriva un altro ko per l'Italia che dopo la debacle dell'Olimpico contro la Francia cade anche al Twickenham Stadium di Londra dove i padroni di casa dell'Inghilterra vincono per 41-18. Un successo importante per i britannici che si mettono alle spalle lo stop della prima giornata contro i 'cugini' scozzesi. Bigi e compagni torneranno in campo a Roma sabato 27 febbraio per sfidare l'Irlanda nella terza giornata del Torneo. Partono bene gli azzurri che dopo 3' vanno a meta con Ioane, fallendo il piazzato con Garbisi, la risposta british non si fa attendere con il piazzato di Farrell prima della meta di Hill al quarto d'ora (errore nel calcio di Farrell) che piazza l'8-5. Garbisi si riscatta riportando tutto in equilibrio con un altro piazzato, ma è qui che inizia lo show di Watson: due mete per lui, intermezzate da quella di May, che permettono ai padroni di casa di fuggire via tra primo e secondo tempo. Willis al 60' risponde ad un altro piazzato di Garbisi mantenendo le distanze, poi è Allan a trovare la seconda meta di giornata per gli azzurri (piazzato realizzato da Canna), ma quella di Daly un a 13' dalla fine con il calcio realizzato da Farrell porta al 41-18 finale.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...