Running

La Padova Marathon di domenica è per tutti

La Padova Marathon di domenica è per tutti

Solidarietà, camminate non competitive e Paralimpiche, la mezzamaratona e la maratona da 42km, ce n'è per tutti i gustitwitta

mercoledì 19 aprile 2017

Oltre alla 42k ed alla 21k, ci saranno anche la Gara Paralimpica e ben tre Stracittadine non competitive: scegli la distanza che ti è più congeniale e, domenica 23 aprile 2017, partecipa alla festa dello sport che si celebrerà all'ombra della Basilica di Sant'Antonio.

Domenica 23 aprile 2017 si rinnoverà l'ormai classico appuntamento con una delle più conosciute e partecipate maratone non solo del Veneto, ma dell'Italia intera: parliamo della Padova Marathon, la 42k Internazionale che quest'anno festeggerà la sua diciottesima edizione. Accanto alla gara principale, come di consueto, la Mezza Maratona, la Gara Paralimpica, valida come Campionato Italiano FSSI di Mezza Maratona, e le tre Stracittadine non competitive, che partiranno tutte da Prato della Valle, sulle distanze dei 10k, 5k ed 1k.

Anche per il 2017 sarà possibile, grazie al Charity Program, partecipare ad una delle gare in programma associando alla propria sfida sportiva un impegno solidale, correndo e raccogliendo fondi per una delle onlus della Rete del Dono che hanno deciso di partecipare all'evento padovano.

Il nuovo percorso della maratona, che è stato inaugurato con l'edizione del 2016, prevederà anche quest'anno la partenza dall'interno della pista di atletica dello Stadio Euganeo, il passaggio attraverso i comuni patavini di Rubano, Selvazzano Dentro e Teolo, la zona dei Colli Euganei ed Abano Terme, prima di rientrare verso il centro della città, transitare lungo le vie più belle della città e, dopo aver reso omaggio alla Basilica di Sant'Antonio, concludersi nello straordinario scenario offerto da Prato della Valle.

L'edizione dello scorso anno, che è stata corsa il 17 aprile 2016, ha visto le vittorie italiane da parte di Ruggero Pertile, già vincitore 2006, e Federica Dal Rì, ma sono stati molti i successi italiani nella storia della 42k patavina, a cominciare dalla doppietta della prima edizione, quella del 30 aprile 2000, firmata Migidio Bourifa e Franca Fiacconi che, con il suo 2h30'20'' è stata l'italiana più veloce di sempre, seguita da Vincenza Sicari, vincitrice nel 2007 con 2h30'35'', e da Rosaria Console, prima sul traguardo nel 2001 con il tempo di 2h30'55''. Oltre a loro, l'atleta italiana più vincente è stata Marcella Mancini, vincitrice delle edizioni 2003, 2006 e 2008.

Tags: Padovamarathonmaratonadipadova

Tutte le notizie di Tuttorunning

Approfondimenti

Commenti