Eliud Kipchoge correrà la maratona virtuale di Tottenham

Si svolgerà sabato 5 e domenica 6 giugno MA RA TH ON una staffetta virtuale in cui i corridori possono registrarsi in squadre di quattro o come singoli e essere inseriti in un altro gruppo di tre. Al via Eliud Kipchoge e David Howells.

Il detentore del record della maratona mondiale, Eliud Kipchoge, in Kenya, ha raccolto la sfida dei tifosi del Tottenham Hotspurs, la squadra della Premier League inglese, di correre virtualmente 42 km il prossimo sabato 6 e domenica 7 giugno.

La gara soprannominata MA RA TH ON è una staffetta virtuale in cui i corridori possono registrarsi in squadre di quattro o come singoli e essere inseriti in un altro gruppo di tre.

Durante la staffetta, ogni corridore percorrerà 10,5 km tra sabato e domenica fino a raggiungere la distanza cumulativa della maratona.

Il tempo finale sarà calcolato cumulando i parziali del team e sarà stilata una classifica virtuale “Una squadra di calcio è una famiglia, giocatori e tifosi insieme. Nel weekend correremo tutti come uno, in bocca al lupo a tutti i fan di @SpursOfficial. Fantastico avervi sulla linea di partenza! #RunAsOne”, ha twittato Kipchoge.

Kipchoge è tra i fan di Hotspurs che sono stati invitati a correre nella staffetta della maratona virtuale globale organizzata da Maurten, uno sponsor del club.

Ogni squadra partecipante ha la possibilità di essere una delle 10 squadre che vedranno un atleta élite unirsi alla loro squadra.

Tra questi Kipchoge, Kenenisa Bekele, Joshua Cheptegei e Geoffrey Kamworor.

"Ogni corridore ha il proprio ritmo, il proprio background e le proprie motivazioni sul perché corrono. Sono molto entusiasta di unirmi al team di qualcuno", ha dichiarato Kipchoge aggiungendo che non vede l'ora di unirsi alla staffetta in questa meravigliosa iniziativa con i suoi compagni di squadra.

Tra i grandi nomi  il leggendario ex giocatore e vincitore della FA Cup del 1991 David Howells, "Come il calcio, gli eventi di corsa e di partecipazione di massa hanno subito una brusca frenata negli ultimi mesi", ha detto Howells, il famoso ex centrocampista. "Questa è una grande iniziativa che porta ancora spirito di squadra, fissa un obiettivo e incoraggia l'esercizio fisico, che è così importante per la salute fisica e mentale in questo momento".

Howells ha detto che non vede l'ora di affrontare la sfida, indossando di nuovo quel kit Spurs e rappresentando il club con altri fan in tutto il mondo.

Commenti