Running

Si torna a correre in Repubblica Ceca, RunCzech lancia una nuova modalità

0

Un segnale di ripresa delle competizioni su strada in Repubblica Ceca. RunCzech lancia un nuovo progetto.

Si torna a correre in Repubblica Ceca, RunCzech lancia una nuova modalità
 Cesare Monetti martedì 9 giugno 2020

PRAGA - Gli ultimi mesi sono stati molto tristi per il mondo della corsa e in particolare per gli eventi di partecipazione di massa che si sono dovuti fermare completamente.

A causa della epidemia da COVID-19 le gare in tutto il mondo sono state annullate o posticipate e gli organizzatori di eventi in tutto il mondo hanno cercato modi per mantenere connessi e attivi i propri fan.

Si torna a correre in Repubblica Ceca, RunCzech lancia una nuova modalità

COMPETIZIONE - RunCzech, società organizzatrice di gare internazionali insignite del World Athletics Gold Label e che contano oltre 120.000 partecipanti all'anno, una fra queste la maratona di Praga, si è sentita in dovere di fornire un programma per i suoi runner più fedeli e ha generato un approccio diverso. La sfida "?esko b?ží dál" (“La Repubblica Ceca continua a correre”), un modo unico di riunire corridori in tutto il paese che si sfidino su varie distanze da 5K a 125K, non virtualmente ma su strada, una nuova modalità di competizione a distanza.

LA SFIDA - Le basi di questo progetto sono state poste alcuni anni fa quando RunCzech ha creato il programma FreeRun, che mira a rendere la corsa più accessibile e più divertente per più persone. In tutto il paese sono stati individuati 90 percorsi ciascuno lungo 5K e certificato dalla Federazione Ceca di Atletica Leggera. Tutti questi percorsi sono facilmente accessibili ai runner, per ognuno è disponibile un allenatore esperto di corsa che possa dare dei suggerimenti. E’ possibile consultare la rete dei percorsi attraverso la app RunCzech e la sfida principale è percorrere un totale di 125 chilometri ogni volta su uno dei corsi 5K FreeRun per un periodo di 90 giorni. Le persone possono anche scegliere di percorrere distanze da 5 a 40 km o fissare l’obiettivo di viaggiare lungo il paese correndo sul maggior numero possibile di percorsi FreeRun nel tempo massimo.


Stavamo cercando un modo creativo per replicare il brivido degli eventi sportivi di massa che i corridori apprezzano così tanto, per dare loro nuove sfide e obiettivi - afferma Carlo Capalbo, presidente dell'organizzazione RunCzech. -E questo, speriamo, sarà un modo per i corridori di competere, confrontare i loro risultati, avere la sensazione di essere in compagnia almeno finché non sarà sicuro tornare a correre insieme”. Il Presidente Capalbo aggiunge anche: "È anche un perfetto esempio di cooperazione ideale basata su partnership e servizi tra RunCzech, la società organizzatrice, e la Federazione. Riteniamo che questo potrebbe essere replicato anche in altri paesi ".

LE CLASSIFICHE - Ogni partecipante riceverà un diploma digitale e coloro che completeranno l'intera sfida percorrendo 125K riceveranno una medaglia digitale speciale. Sarà stilata una classifica per le distanze 5K, 10K, 20K, 40K e 125K. Inoltre, i runner più veloci riceveranno vari premi. RunCzech monitorerà attentamente le corse, per identificare su quale percorso ci sono più runner, promuovendo una competizione amichevole tra le città per vedere chi raggiunge il maggior numero di partecipanti. Il team RunCzech organizzerà anche piccoli eventi su alcuni percorsi selezionati durante tutto il periodo.

Per ulteriori informazioni sul progetto, visitare il sito runczech.com.

Runczech Free Run COVID-19 ripresa gare

Caricamento...

La Prima Pagina