Running

Grande successo per la maratona a staffetta "Ricordando Bikila"

0

Allo stadio Nando Martellini di Roma una kermesse in memoria di Abebe Bikila

Grande successo per la maratona a staffetta
venerdì 11 settembre 2020

Il 10 settembre 1960 è passato alla storia dell’atletica mondiale per la straordinaria ed indimenticabile impresa di Abebe Bikila, protagonista di una cavalcata imperiosa attraverso le vie di Roma che lo portarono al trionfo nella maratona olimpica di Roma ’60.

L'ACSI Italia Atletica, società organizzatrice della Roma Appia Run, da sempre legata al mito di Bikila, tanto da farsi promotore qualche anno fa dell’iniziativa per la dedica di una via di Roma all’atleta etiope, ha fatto le cose in grande per celebrare i 60 anni dalla celebre performance di Bikila: una maratona commemorativa a staffetta all'interno dello Stadio delle Terme di Caracalla - Nando Martellini per celebrare uno dei momenti più significativi della storia dell’atletica mondiale.

«Siamo soddisfatti di aver organizzato questo evento - le parole dell’organizzatore Roberto De Benedittis -con il contributo dell’ACSI e della Regione Lazio, e in collaborazione con il Comitato Regionale della Fidal, ma soprattutto felici perché è stato un grande successo. Il personaggio di Abebe Bikila è particolarmente importante per tutti noi, una figura intrisa di significati, un simbolo per gli appassionati di atletica leggera e un’icona dello sport mondiale. È stata una grande opportunità per noi averlo ricordato qui a Roma a 60 anni dalla sua impresa a piedi nudi sui sampietrini. Adesso attendiamo che arrivi finalmente il momento dell’inaugurazione della via che il Comune ha deciso di intitolare al campione etiope l’8 novembre scorso».

Grande successo per la maratona a staffetta "Ricordando Bikila"

L’evento, organizzato con il contributo della Regione Lazio, e con il sostegno di Wow Effect e Great Building, ha preso il via alle ore 18,30 (17,30 solari), lo stesso orario in cui prese il via la Maratona del 1960 sotto il Campidoglio. 106 i partecipanti si sono dati il cambio, ad ognuno sono toccati 400 metri, per percorrere i 42, 195 km della prova. Tra loro anche 15 atleti etiopi della comunità etiope di Roma. 

Particolarmente apprezzate le parole che il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha inviato agli organizzatori: «La manifestazione “Ricordando Bikila” celebra quell’eccezionale pagina sportiva che presentò l’Africa al mondo attraverso un atleta straordinario, capace non solo di vincere, ma di creare empatia con l’Italie e il mondo. Un evento importante perchè rappresenta un’occasione concreta di ripartenza di una gara podistica nel Lazio, ma anche perchè rende omaggio ad un grande campione che vinse la gara regina delle Olimpiadi sventolando al mondo come una bandiera la ricchezza della multietnicità». 

Durante la prova a staffetta, sul maxischermo allestito allo Stadio delle Terme di Caracalla, sono passate le immagini struggenti ed emozionanti della maratona di Roma ’60.  

Presenti esponenti delle istituzioni politiche e sportive, tra cui Angelo Diario, Presidente della Commissione Sport di Roma Capitale, e Shegaw Abate, Ministro Consigliere Sostituto Ambasciatore di Etiopia a Roma, oltre a diversi rappresentanti dell'ambasciata etiope a Roma. 

Tra i partecipanti alla staffetta anche la squadra Campione d'Italia della staffetta 4x400 dell'Atletica Futura Roma.

Abebe Bikila Maratona di Roma Olimpiadi Onni Niskanen Stadio Nando Martellini

Caricamento...

La Prima Pagina