"Siamo pronti ad organizzare in sicurezza", ha affermato il Direttore della Vienna City Marathon

Wolfgang Konrad, Direttore della Vienna City Marathon, ha dichiarato di essere pronto ad organizzare gare podistiche in sicurezza.

"Siamo pronti ad organizzare in sicurezza", ha affermato il Direttore della Vienna City Marathon© Leo Hagen

"In qualità di organizzatori professionisti [di gare], siamo pronti a condurre i nostri eventi in modo sicuro", ha affermato Wolfgang Konrad, direttore della Vienna City Marathon. 

Il presidente di Sport-Austria Hans Niessl e il medico Hans-Peter Hutter hanno recentemente sottolineato l'importanza dello sport per la salute. "È da tempo che aspettiamo di fare il passo successivo", ha detto Hutter in una conferenza in cui ha chiesto l'apertura delle strutture sportive.

La mancanza di esercizio e l'inattività possono avere conseguenze a lungo termine sulla salute mentale fisica. Gli eventi di corsa sono un grandissimo motore motivazionale perchè gli atleti si allenino regolarmente, per mantenersi in forma, per trovare l'equilibrio fisico e mentale e per prevenire danni alla salute. “Comprendiamo che riaprire stabilmente è una eventualità legata alla situazione generale ma le gare podistiche dovrebbero essere al primo posto appena possibile", ha detto Konrad.

Gli eventi sportivi attivi all'aperto senza contatto fisico diretto dovrebbero essere nuovamente consentiti, anche se gradualmente e facendo una chiara distinzione normativa rispetto agli eventi con spettatori. Le precedenti normative Covid-19 hanno sempre differenziato gli eventi in base alla disponibilità o meno di “posti contrassegnati e assegnati”il che implica che quando si parla del numero massimo di persone, il legislatore ha pensato agli spettatori, non ai partecipanti attivi.

Misure quali test rapidi e regole precise per prevenire il Covid-19 dovrebbero consentire un ritorno graduale alle gare. Di seguito alcune constatazioni:

Gli eventi podistici si svolgono interamente all'aperto.

La pratica sportiva è contactless.

Il flusso si muove in una sola direzione.

È possibile dimostrare che la distanza inferiore a un metro durante gli eventi dura solo una media di 18 secondi (studio eseguito attraverso le misurazioni in un evento di corsa della Austrian Women’s Run del 26 settembre 2020)

I dati dei partecipanti sono noti ed è quindi possibile contattarli in qualsiasi momento.

Impatti positivi

Gli eventi sportivi attivi promuovono la volontà di testare e vaccinare i partecipanti.

Gli eventi sportivi attivi sono ciò che motiva la nostra società a fare esercizio, mantenersi in forma, trovare l'equilibrio fisico e psicologico e prevenire i danni alla salute.

Gli eventi di corsa sono aperti a tutti senza limitazioni di età, sesso, origine, istruzione, reddito.

Molti organizzatori hanno deliberatamente istituito attività per sostenere le organizzazioni di beneficenza e promuovere l'inclusione sociale.

Gli eventi di corsa combinano sport popolari e professionali.

Gli eventi di corsa hanno un forte impatto economico su commercio, turismo, comunità e associazioni.

Gli organizzatori implementano coscienziosamente misure preventive

Disponibilità a sostenere test rapidi obbligatori prima di una competizione 

Piano dettagliato per il numero di partecipanti

Ottimizzazione spaziale e temporale delle procedure di avviamento

Sistemi di controllo dei partecipanti prima e dopo la corsa

Obbligo di mascherina in aree definite, anche all'aperto

Divieto di usare deposito borse, docce, etc

Diversi piccoli eventi di corsa si sono svolti in Austria durante l'estate e l'autunno del 2020, dove le linee guida sono state seguite con grande sensibilità.

Fonte: AIMS

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...