L'azzurra Anna Incerti domenica chiude la carriera nella sua Bagheria

Domenica la maratoneta azzurra di Assindustria Sport tornerà a correre dove tutto è partito: «Ci tenevo». Sabato a Borgoricco la festa dell’atletica padovana: quasi cento i portacolori gialloblù premiati dalla Fidal
L'azzurra Anna Incerti domenica chiude la carriera nella sua Bagheria

(Padova) Una doppia passerella. Domenica, a Bagheria, la maratoneta azzurra Anna Incerti chiuderà idealmente un cerchio gareggiando nella sua città, nei 10 chilometri su strada del “Trofeo del Mare". Il giorno prima, alla “Festa dell’Atletica Padovana” di Borgoricco, ci saranno invece le premiazioni organizzate dalla Fidal degli atleti che hanno ottenuto i migliori risultati nel 2022. Ed è significativo precisare che per ben 97 volte un atleta di Assindustria Sport sarà chiamato sul palco del Teatro del Centro Civico Aldo Rossi, in viale Europa 12, a ricevere un riconoscimento per quanto fatto nel corso della stagione. 

LA CARRIERA - Da una parte, Anna è l’atleta più attesa nella gara internazionale organizzata in Sicilia. Campionessa europea a Barcellona 2010, tre volte olimpica e 17 volte azzurra, in questo 2022 ha vinto la medaglia di bronzo alla Padova Marathon, per poi rappresentare l’Italia nella rassegna continentale di Monaco.

Questi i record personali di Anna Incerti:

1500 m 4'21"08 (2003)
3.000 m 9'09"42 (2003)
5.000 m 15'15"30 (2011)
10.000 m 33'19"01 (2003)
10 km 32'14 (strada - 2009)
Mezza maratona 1:08'18 (2012)
Maratona 2:25'32 (2011)

«A Bagheria non sarà la mia ultima gara in assoluto», racconta Anna, «ma la mia ultima da “professionista”. Resterò ancora nell’atletica, lo sport che amo, e correrò ancora, ma ho 42 anni e mi piace l’idea di terminare un certo percorso proprio nella città in cui la mia carriera è iniziata, quando ero adolescente, salutando i miei tifosi e il professor Tommaso Ticali, che mi ha lanciata».

14 le maratone corse in una quasi ventennale carriera. Tra i suoi successi in maratona: Firenze Marathon nel 2003 nel debutto sulla distanza, Milano Marathon 2008, Barcellona Campionati Europei 2010, ma anche da sottolineare il 5° posto a Roma nel 2009, il 6° a Berlino nel 2011 quando segnò il suo personale di 2h25'32", il 2° posto a Torino nel 2014, il 2° posto a Milano nel 2017 e il 3° posto a Padova questa primavera 2022.

Assente giustificata a Borgoricco, anche lei il giorno prima sarà menzionata alla festa della Fidal di Padova, tra le atlete del club gialloblù che nel 2022 si sono meritate una convocazione in nazionale. Con Anna anche Laura Dalla Montà, Hope Esekheigbe, Lucia Prinetti Anzalapaya e Margherita Randazzo, ma merita una citazione pure Laura Franceschi, che lo scorso 22 maggio ha fatto parte della staffetta azzurra 4x100 che ha migliorato il record italiano under 18 a Grosseto, tagliando il traguardo in 45”16. Come detto, Assindustria Sport, la cui delegazione sarà guidata dal presidente Roberto Gasparetto e dal Dt Ruggero Pertile, sarà però sul palco tantissime volte. Ecco, di seguito, tutti i suoi atleti premiati.

Categoria Ragazze/i: Tommaso Agostinis, Lorenzo Lissi, Vittoria Arena, Alice Pertile, Anna Varrati.

Categoria Cadette/i: Michele Bezze, Riccardo Clemente, Nurah Mandy Fadika, Santiago Andres Prenzato, Tobia Mario Toninato, Maria De Pizzol, Teresa Leopardi, Elena Moressa, Giulia Rizzuto.

Categoria Allieve/i: Laura Franceschi, Martina Agostini, Stella Agostini, Keren Mbongo, Filippo Rodeghiero, Lorenzo Schiavon, Emma Vinante.

Categoria Juniores: Jacopo Albertin, Tommaso Bortolami, Giovanni Lazzaro, Davide Pilli, Chiara Fantin, Arianna Bacelle, Azzurra Ballin, Taré Miriam Bergamo, Francesca Carta, Matteo Cimarelli, Antonietta De Marchi, Fada Esekheigbe.

Categoria Promesse: Hope Esekheigbe, Chiara Silvia Meroi, Margherita Randazzo, Rebecca Pavan, Tiziano Feletto, Lorenzo Lazzaro, Nicole Morelli, Michele Sarzi, Francesca Ventura.

Categoria Assoluti: Laura Dalla Montà, Matteo Miani, Lucia Prinetti Anzalapaya, Federico Camuffo, Valerio Forgiarini, Carol Zangobbo.

Categoria Master: Giuliana Luisetto, Federico Castellani, Katiuscia Marchetti, Federico Rampazzo, Manlio Sutera Sardo, Emanuele Toso.

Maglie azzurre: Laura Dalla Montà, Hope Esekheigbe, Anna Incerti, Lucia Prinetti Anzalapaya, Margherita Randazzo.

Primati Italiani Allieve: Laura Franceschi (staffetta 4x100 - 45”16 - Grosseto 22/05/2022).

Primati regionali assoluti: Elena Moressa (salto con l’asta indoor - 3.30 - Padova - 19/02/2022); Martina Agostini (60Hs indoor - 8.51 - Ancona - 20/02/2022); staffetta 4x200 indoor - 1’42”24 - Ancona - 20/02/2022); Stella Agostini (staffetta 4x200 Indoor - 1’42”24 - Ancona - 20/02/2022); Hope Eghonghon Esekheigbe (60 indoor - 7”35 - Ancona - 27/02/2022); Laura Franceschi (60 indoor - 7.55 - Padova - 06/02/2022, staffetta 4x200 Indoor - 1’42”24 - Ancona - 20/02/2022); Lucia Prinetti Anzalapaya (martello Kg 4.000 - 65.10 - Padova - 14/05/2022); Emma Vinante (staffetta 4x200 Indoor - 1’42”24 - Ancona - 20/02/2022).

Primati provinciali assoluti: Jacopo Albertin (staffetta 4x400 - 3’16”37 - Rieti 10/07/2022); Tommaso Bortolami (staffetta 4x400 - 3’16”37 - Rieti 10/07/2022); Giovanni Lazzaro (staffetta 4x400 -3’16”37 - Rieti 10/07/2022); Davide Pilli (staffetta 4x400 - 3’16”37 - Rieti 10/07/2022).

Trofeo Fidal Padova 2022 (ragazzi): 1. Tommaso Agostinis 2.221 punti.

Rappresentative provinciali: Tommaso Agostinis, Vittoria Arena, Matteo Belfiore, Sara Bonfiglioli, Fabio Brunetta, Nurah Mandy Fadika, Giuditta Fileccia, Gabriele Fioriani, Michele Fioriani, Emma Furlan, Lorenzo Lissi, Sveva Michieletti, Fabio Minotto Milani, Filippo Pavarin, Alice Pertile, Matteo Pietrobon, Santiago Andres Prenzato, Marta Ravazzolo, Maddalena Reato, Martina Reggiani, Andrea Sasso, Matteo Vallin.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...