Tuttosport.com

Sci, Sofia Goggia rientra a Garmisch e punta i Mondiali di Are
© Getty Images
0

Sci, Sofia Goggia rientra a Garmisch e punta i Mondiali di Are

L'azzurra ha completato il recupero dall'infortunio subito a ottobre 

venerdì 18 gennaio 2019

TORINO - Sofia Goggia tornerà in pista nel weekend di gare di Garmisch in programma dal 24 gennaio. La sciatrice azzurra ha completato il recupero dall’infortunio dello scorso ottobre e punta alla partecipazione ai Mondiali di Are, in Svezia, a febbraio.

IL KO IN ALLENAMENTO – Frattura del malleolo della gamba destra, questa la diagnosi dell’infortunio subito da Sofia Goggia, lo scorso 20 ottobre, in seguito a una caduta in allenamento sulla pista Hintertux. Stop di 3 mesi, questa la diagnosi per l'azzurra, vincitrice, la scorsa stagione, della coppa del mondo di discesa libera e della medaglia d'oro di specialità alle Olimpiadi di Sochi. A 100 giorni dall’infortunio, finalmente, per la Goggia si intravvede la fine del calvario. 

RIENTRO SULLA KANDAHAR -  Terminato il recupero, Sofia Goggia disputerà le prove della discesa libera di Garmisch. Un tentativo, quello dell'azzurra, che potrebbe, tuttavia, disertare la gara sul tracciato tedesco della Kandahar, uno dei più impegnativi nella Coppa del Mondo di Sci.

MONDIALI DI ARE - Garmisch, dunque, rappresenterà un test importante per la Goggia che punta a disputare i Mondiali di Are in programma, in Svezia, dal 5 al 17 febbraio: "E' stato un cammino difficile, l'ultima parte è stata tostissima, quando ho rimesso gli sci il dolore è stato lancinante. Sono in un momento – spiega la sciatrice - che non ho ancora tanti giorni sugli sci, si tratterà di un test per vedere quante energie avrò nelle gambe in vista dei Mondiali di Are.

Sofia Goggia

Commenti

La Prima Pagina