Tuttosport.com

Sci, discesa libera Andorra: Paris trionfa, ma non basta per la Coppa del Mondo
© Getty Images
0

Sci, discesa libera Andorra: Paris trionfa, ma non basta per la Coppa del Mondo

L'azzurro raccoglie il quarto successo stagionale nella specialità, però non supera in classifica l'elvetico Beat Feuz

mercoledì 13 marzo 2019

TORINO - Ad Andorra iniziano le finali della Coppa del Mondo di sci. Entrambe le classifiche generali, nel maschile e nel femminile, hanno già il loro leader: Marcel Hirscher e Mikaela Shiffrin. In quelle di specialità, invece, c'è ancora spazio per l'Italia. Serviva un miracolo a Dominik Paris per vincere la Coppa di discesa libera, ma non è arrivato. L'azzurro chiude l'anno con un'altra vittoria, la quarta in stagione in questa specialità, ma è Beat Feuz ad alzare al cielo la Coppa di cristallo. Paris vince la gara sulla pista di Soldeu davanti a Jansrud e a Striedinger.

LA GARA - Il primo a presentarsi al cancelletto di partenza è Matthias Mayer: l'austriaco ferma il cronometro a 1:27.66. Dopo Roulin, parte Christof Innerhofer: l'azzurro non disegna le linee adatte ed è in ritardo sin dal primo intermedio, chiude a 63 centesimi dall'austriaco. Arriva il momento di Dominik Paris: parte spianato, molto forte. Interpreta alla grande la parte iniziale e incrementa il proprio vantaggio metro dopo metro. Non abbandona mai la posizione aerodinamica e si fionda sul traguardo come un treno. Stravolge il cronometro e lo ferma 86 centesimi prima di Mayer. Bisogna aspettare solo Beat Feuz per decidere le sorti della classifica di specialità. Intanto parte il campione del mondo di discesa libera, il norvegese Jansrud, che finisce a 34 centesimi dall'azzurro. Tocca a Beat Feuz, il leader provvisorio, che deve finire tra i primi dodici per vincere la coppa di cristallo. La gara in sé dell'elvetico non è memorabile: finisce a 64 centesimi da Paris, troppo attaccato al primo posto per sperare in un miracolo sportivo a tinte azzurre. Theaux finisce troppo lontano per impensierire Dominik e per inserirsi tra i due contendenti alla coppa del mondo di discesa libera. Ottime le prove dei due austriaci Striedinger e Kriechmayr: il primo finisce sul gradino più basso del podio, il secondo alle spalle del connazionale. Beat Feuz chiude sesto e vince la Coppa del Mondo di discesa libera.

DOMINIK PARIS, CHE ANNO IN DISCESA! - Il primo successo in discesa libera di Dominik Paris arriva il 28 dicembre allo Stelvio. Il 25 gennaio l'azzurro trionfa sulla leggendaria Streif di Kitzbuhel, mentre la terza vittoria in questa disciplina la raccoglie in Norvegia, a Lillehammer, il 2 marzo. Con il primo posto ad Andorra, Dominik Paris cala il poker in discesa libera.

Sci Dominik Paris Coppa del Mondo Discesa Libera

Commenti

La Prima Pagina