Libera femminile, Brignone seconda nella prova a Bansko

0

Miglior tempo sulla neve bulgara per la svizzera Hählen, che precede di 10 centesimi l'azzurra. Quinta la Goggia 

Libera femminile, Brignone seconda nella prova a Bansko
© FOTO DANILO VIGO-ALESSIO MARINI-
giovedì 23 gennaio 2020

BANSKO (Bulgaria) - Responsi positivi per la squadra italiana femminile nella prima e unica prova ufficiale in vista del trittico di gare femminili di Coppa del mondo che si disputeranno da venerdì 24 a domenica 26 gennaio, con due discese libere (la prima delle quali recupera quella cancellata a Val d'Isère nel mese di dicembre) e un supergigante in sequenza. Il vento ha condizionato la prima parte di giornata, tanto da costringere gli organizzatori ad abbassare lo start al gabbiotto di riserva del supergigante. Fortunatamente le condizioni meteo sono migliorate, consentendo il regolare svolgimento sull'intero percorso. Il miglior tempo di giornata è stato realizzato dalla svizzera Joana Hählen in 1'30"69, ma alle sue spalle c'è subito Federica Brignone.

Brignone, secondo tempo 

Brignone ha concluso ad appena 10 centesimi dalla prima, dimostrando di gradire le difficoltà proposte dal tracciato, in una specialità dove ha conquistato appena uno solo dei trentatre podi in carriera. In sicurezza è scesa anche Sofia Goggia, quinta a 1"14 e preceduta da Tamara Tippler (terza a 15 centesimi) e Mikaela Shiffrin (quarta a 1"08). Positiva pure Marta Bassino, autrice di buoni intermedi e col freno tirato solo nella parte conclusiva. Per la piemontese una quindicesima posizione che promette bene soprattutto in vista del supergigante. Una posizione indietro Nicol Delago, sedicesima a 1"94, mentre Francesca Marsaglia accusa 2"24 di ritardo, Elena Curtoni 2"43, Nadia Delago 3"82 e Laura Pirovano 4"28. Venerdì 24 gennaio il via è previsto alle ore 9.45 italiane.

Brignone Goggia

Caricamento...

La Prima Pagina