Slalom a Kitzbühel, Braathen in testa dopo la prima manche. Vinatzer sesto

0

Miglior tempo a sorpresa per il norvegese, partito con il pettorale numero 34: l'azzurro è staccato di 66 centesimi

Slalom a Kitzbühel, Braathen in testa dopo la prima manche. Vinatzer sesto
© Getty Images
domenica 26 gennaio 2020

KITZBÜHEL (Austria) - Lucas Braathen è a sorpresa in vetta dopo la prima manche della slalom speciale di Kitzbühel, ultima gara del trittico programmato sulla pista austriaca. Fluido e aggressivo, il norvegese ha siglato il miglior tempo con il pettorale numero 34 superando anche un ottimo Daniel Yule, staccato di 33 centesimi e confermatosi uno degli slalomisti più in forma del circuito. Terzo l'austriaco Michael Matt a 42 centesimi da Braathen. Quinto l'esperto Alexis Pinturault, distante 62 centesimi. Il francese si giocherà il podio al pari di un ottimo Alex Vinatzer, sesto e attardato di 66 centesimi dalla vetta.

Razzoli è undicesimo

Il gardenese ha offerto una prova di alto livello contraddistinta da una elevata aggressività: la strategia ha pagato e sarebbe potuto andare addirittura meglio senza un piccolo errore commesso nelle porte finali. Prima manche positiva anche per Giuliano Razzoli, rilanciatosi lo scorso weekend a Wengen: il 25enne dell'Esercito ha chiuso la run all’11° posto perdendo qualche decimo nella frazione conclusiva dopo una prima parte di gara condotta alla pari dei migliori. Potrà rifarsi nella seconda manche alla quale prenderà parte insieme a Simon Maurberger, 30° a 1"40, mentre non ci saranno Federico Liberatore, Stefano Gross e Tommaso Sala, rispettivamente 40°, 43° e 44°. L'appuntamento per la seconda manche è alle 13.30.

Vinatzer

Caricamento...

La Prima Pagina