Mondiali di Cortina, Paris beffato: quinto nel Super G. Vince Kriechmayr

Lo sciatore azzurro finisce a 17 centesimi dal bronzo. Sul podio il tedesco Baumann (+0.07) e il francese Pinturault (+0.38). Fuori dalla top ten gli altri italiani
Mondiali di Cortina, Paris beffato: quinto nel Super G. Vince Kriechmayr© Getty Images

Grande delusione per Dominik Paris nel Super G ai Mondiali di Cortina. Lo sciatore azzurro sentiva già sua la medaglia di bronzo, ma si è dovuto accontentare "solo" del quinto posto. A trionfare è Vincent Kriechmayr, che ha fermato il cronometro a 1'19"41. Paris chiude a 55 centesimi dall'austriaco e a 17 dal podio, completato dal tedesco Romed Baumann (+0.07) e dal francese Alexis Pinturault (+0.38). Tra l'italiano e il podio anche il canadese Brodie Seger, quarto in 1'19"83 con il pettorale 28. Per Paris il bronzo sarebbe stato un risultato straordinario dopo l'infortunio al ginocchio rimediato quasi 13 mesi fa. Ma niente da fare. 

Mondiali di Cortina, Super G: male gli altri italiani

Male gli altri atleti italiani, che finiscono fuori dalla top ten. Emanuele Buzzi chiude al tredicesimo posto mentre Matteo Marsaglia si piazza diciassettesimo. Ancora più indietro Christof Innerhofer, 19°. Mattia Casse, al rientro e alla prima gara tre mesi dopo la frattura all’astragalo sinistro, è uscito al salto Ghedina. Tante le insidie riservate dalla pista Vertigine, che si è rivelata spettacolare e difficilissima, in particolar modo sul lungo salto da cui prende il nome la pista, all'altezza del rifugio Duca d'Aosta. Una vera impresa per tutti, visto che era quasi impossibile restare dentro la porta blu dopo l'atterraggio, costringendo a frenate incredibili pur di non saltarla: sono così finiti fuori i primi atleti al via e poi tutti hanno più o meno sbagliato. 

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...