Tuttosport.com

Moncalieri, aggredita Daisy Osakue: colpita da un uovo all'occhio
0

Moncalieri, aggredita Daisy Osakue: colpita da un uovo all'occhio

La primatista italiana under 23 di lancio del disco è stata avvicinata e colpita da un uovo lanciato da un'auto in corsa mentre rientrava nella sua abitazione nella notte scorsa. È a rischio la sua partecipazione agli europei di Berlino

lunedì 30 luglio 2018

TORINO - Rischia di non partecipare agli Europei di atletica Daisy Osakue. La primatista italiana under 23 di lancio del disco, nata a Torino da genitori nigeriani, è stata colpita in pieno volto da un uovo lanciato da un'auto in corsa, nella notte a Moncalieri. Trasportata all'ospedale Oftalmico di Torino, ha riportato una lesione alla cornea, ma non sarà necessaria l'operazione per rimuovere un frammento di guscio dell'uovo. Gli aggressori sono ricercati dai carabinieri, secondo cui l'azione non è riconducibile a motivi razziali.

L'aggressione poco dopo l'una di notte a Moncalieri. Daisy Osakue, studentessa di colore che nel comune alle porte di Torino risiede con la famiglia, stava rientrando a casa con un gruppo di amiche. In corso Roma, angolo via Vico, l'atleta è stata colpita dalle uova lanciate da alcune persone a bordo di un Fiat Doblò, che si è poi dileguato. La giovane è stata soccorsa da personale del 118 e trasportata all'Ospedale Oftalmico di Torino.

«A mio avviso questa volta è razzismo. Quella è una zona frequentata da prostitute di colore e mi hanno scambiata per una di loro, non sapevano che fossi Daisy, che tifassi Juve, hanno visto una ragazza di colore e hanno voluto fare questo gesto». Daisy Osakue racconta ai microfoni di Sky Tg 24 l'aggressione subita. «Mi sono accasciata a terra, ho visto del liquido e pensavo fosse acido, ho gridato ma poi ho visto dei gusci di uova, dei tuorli e mi sono tranquilizzata».

SOLIDARIETA' JUVE - Solidarietà della Juventus a Daisy Osakue, l'atleta italiana di origini nigeriane aggredita nella notte a Moncalieri. "Forza @OsakueDaisy, in bocca al lupo!", scrive su Twitter il club bianconero, di cui la giovane è una tifosa.

 

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina