Covid Vaccino AstraZeneca ai giovani: perché Rasi è contrario

L'ex direttore esecutivo dell'Ema ha commentato la vicenda degli Open Day con il siero anglo-svedese che viene somministrato anche ai ragazzi

Covid Vaccino AstraZeneca ai giovani: perché Rasi è contrario© EPA

"Il vaccino AstraZeneca è raccomandabile per le persone con più di 60 anni". A dichiararlo a Sky Tg24 Guido Rasi. L'ex direttore esecutivo dell'Ema ha commentato gli Open Day con il vaccino anglo-svedese per i giovani, per i quali il Comitato tecnico-scientifico sta valutando un cambiamento di strategia in considerazione del bilancio rischi-benefici. Lo stesso Rasi ha poi confermato che "bisogna evitare rischi e seguire quanto detto dall'Aifa", ma sul vaccino aggiunge: "Da osservazioni effettuate si vede che l'immunità si allunga". Sugli Open Day del vaccino AstraZeneca, Rasi ha fatto sapere: "Queste fughe in avanti delle autorità locali sono sempre poco opportune perché poi si è visto, ma si sapeva già, che l’Ema aveva detto molto chiaramente in quali situazioni il beneficio supera il rischio".

Vaccino AstraZeneca ai giovani, le parole di Guido Rasi

"Il fatto che si sta vaccinando massivamente e che adesso i vaccini sono disponibili e che adesso ci sono opzioni, sarebbe stato molto più giusto ascoltare l’Aifa che diceva di riservarlo agli over 60", ha aggiunto Guido Rasi prima di ribadire: "Ma questo non perché sia cambiato il rischio, AstraZeneca è un vaccino sicuro, ha episodi rarissimi: però anche questo minimo rischio in questo momento si può evitare perché non gira più il virus, quindi c’è meno rischio da virus e ci sono altri vaccini". E poi ancora: "Quindi perché non attenersi a quello che l’Aifa aveva detto? Forse la stessa Aifa dovrebbe essere più perentoria e dire ‘sotto i 40 o sotto i 50 assolutamente no’. Sia chiaro: un mese fa era giustissimo farlo, oggi non più". 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...