Oriana Sabatini senza freni: “Autoerotismo quando Dybala non c’è”

La cantante ha sorpreso tutti con le sue confessioni intime: "Non volevo dirlo, però è la verità"
Oriana Sabatini senza freni: “Autoerotismo quando Dybala non c’è”

Lady Dybala torna a sorprendere e catalizzare nuovamente l'attenzione del gossip, grazie alle sue recenti dichiarazioni hot fatte nel corso di un'intervista a America tv. Oriana Sabatini ha rivelato cosa fa quando non è in compagnia del suo partner. "Ho passato due mesi senza sesso, non mi succede niente", ha ammesso la cantante, quindi ha aggiunto: "Puoi fare altre cose nel frattempo, tipo masturbarti, scusa la parola. Non volevo dirlo perché ora tutti diranno 'Oriana si masturba a Buenos Aires', ma è la verità". 

Lady Dybala gelosa?

Nel corso dell'intervista la cantante si è lasciata andare a delle considerazioni anche sulla gelosia: "Ero molto gelosa prima. Dopo la pandemia è cambiato. Ovviamente non vorrei che i miei partner mi fossero infedeli", quindi ha svelato "Se lo scoprissi, lascerei quella persona. Non vedo più le cose divise tra il bianco e il nero, ci sono molti grigi in mezzo e va bene". E sui messaggi che i calciatori ricevono dalle corteggiatrici ha ammesso: "Non voglio giudicare le altre persone, ma se hai bisogno di guardare il cellulare del tuo partner, sei finito".

Oriana Sabatini: i messaggi ricevuti da Dybala

Se la Sabatini ha qualche dubbio, va dal suo compagno e chiede direttamente. Insomma per lei se si arriva a "guardare il cellulare del partner, non c'è fiducia, quindi devi tagliare con quella persona". Poi ha proseguito parlando di Dybala: "Immagino che gli mandino un messaggio, ovviamente, perché è super noto. Quello che devo fare è fidarmi, altrimenti non sarei con lui". 

Oriana Sabatini, tanti auguri: ecco la torta per festeggiare il compleanno
Guarda il video
Oriana Sabatini, tanti auguri: ecco la torta per festeggiare il compleanno

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...