Covid, la rianimazione bocca a bocca funziona anche con la mascherina

Lo dimostra uno studio della Masaryk University presentato al meeting annuale della Società Europea di Anestesiologia e Terapia Intensiva
Covid, la rianimazione bocca a bocca funziona anche con la mascherina© ANSA

La respirazione bocca a bocca è efficace anche se eseguita con la mascherina FFP2. È quanto emerso da uno studio della Masaryk University (Repubblica Ceca) presentato al meeting annuale della Società Europea di Anestesiologia e Terapia Intensiva, che si chiude oggi a Milano. I ricercatori hanno condotto una sperimentazione con l'aiuto di 104 studenti di Medicina per verificare se fosse possibile, in tempi di Covid-19, eseguire la manovra in modo efficace anche con l'uso della mascherina per ridurre il rischio contagio. Agli studenti è stato quindi chiesto di eseguire la ventilazione bocca a bocca per due minuti su tre manichini (due manichini adulti, manichino BLS adulto e Resusci Anne, e un manichino bambino, Resusci Baby).

I dati della ricerca

Più del 90% dei respiri immessi nella bocca di ciascun manichino sono stati giudicati efficaci. Più precisamente i respiri erano efficaci al 96,9% con il manichino BLS per adulti, al 90,7% con Resusci Anne e al 95,7% con il Resusci Baby. Per questa ricerca è stata utilizzata anche un'app per misurare il volume di aria respirata nei manichini Resusci Anne e Resusci Baby. Il volume era ottimale nel 33% dei respiri Resusci Anne e nel 44% dei respiri Resusci Baby. I respiri erano al di sotto del volume ottimale nel 28,9% dei casi con il Resusci Anne e nel 15,9% dei casi con il Resusci Baby, mentre era al di sopra dell'ottimale rispettivamente nel 28,8% e 35,8% dei casi.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...