Qatar, l’altro Mondiale: una troupe minacciata in diretta tv!

Un giornalista danese è stato minacciato da alcune guardie di sicurezza mentre era in diretta televisiva
Qatar, l’altro Mondiale: una troupe minacciata in diretta tv!

Il giornalista di TV2 Rasmus Tantholdt durante un reportage dal Qatar pochi giorni prima della partita di apertura della Coppa del Mondo FIFA, mentre stava parlando durante una trasmissione in diretta, è stato avvicinato dal personale di sicurezza del Paese apparso su un golf cart, che gli ha intimato di smettere di filmare, minacciando la distruzione della telecamera. La clip, che è diventata virale sui social media, mostrava Tantholdt chiedere in inglese chiarimenti su dove avrebbe frainteso le regole sulle riprese in Qatar. Dopo aver mostrato il suo accredito alla stampa sul suo telefono, riaffermando i permessi per filmare, un uomo si è avvicinato minaccioso all'obiettivo della telecamera. Poi sono continuate le minacce riguardanti la distruzione dell'oggetto qualora non avessereo smesso di filmare. "Puoi rompere la telecamera", ha aggiunto. "Vuoi romperlo? Andare avanti. Ci stai minacciando di rompere la telecamera", si sente dire dal cronista.

Le scuse del Qatar

Il Comitato Supremo del Qatar si è affrettato a scusarsi con l'emittente danese TV2 dopo che uno dei loro giornalisti è stato minacciato dal personale di sicurezza durante la diretta. Parlando dal Qatar all'emittente norvegese NRK, Tantholdt ha confermato di aver ricevuto delle scuse dai delegati in Qatar, ma il fatto di essere stato fermato durante una trasmissione in diretta solleva una serie di preoccupazioni per lui: "Non credo che il messaggio dai vertici del Qatar abbia raggiunto tutte le guardie di sicurezza". Quindi ha aggiunto: "Pertanto, si può sostenere che ci sono alcuni che hanno frainteso la situazione, ma allo stesso tempo racconta molto di com'è in Qatar. Ecco che puoi essere attaccato e minacciato quando fai un reportage come un media libero". Poi l'affondo finale: "Questo non è un paese libero e democratico. La mia esperienza dopo aver visitato 110 paesi nel mondo è: più devi nasconderti, più difficile è lavorare da lì."

Mondiali Qatar 2022, tutte le rose delle 32 Nazionali
Guarda la gallery
Mondiali Qatar 2022, tutte le rose delle 32 Nazionali

 

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...