L'Unione Velocipedistica Italiana rettifica la classifica del Giro d'Italia

L'organismo federale, il 23 luglio 1946, emette un comunicato in cui rivede l'ordine d'arrivo della corsa rosa da poco conclusa e vinta da Bartali. Nello stesso giorno, a Napoli, nasce il celebre cantautore Edoardo Bennato
L'Unione Velocipedistica Italiana rettifica la classifica del Giro d'Italia© LAPRESSE

L'Unione Velocipedistica Italiana, in data 23 luglio 1946, emette un comunicato in cui rivede l'ordine d'arrivo del Giro d'Italia da poco concluso e vinto con merito da Gino Bartali. «L'Uvi ha rettificato l'ordine di arrivo dell'ultima tappa del Giro d'Italia: è un atto di giustizia, una prova di indipendenza, e merita lode – scrive Tuttosport in prima pagina –. Però troviamo sul comunicato anche la composizione della squadra per il “Piccolo Tour”: essa prende dunque carattere di ufficialità e qui non siamo d'accordo. Abbiamo espresso più volte l'opinione che unicamente per i Campionati del Mondo l'Uvi doveva prendere la responsabilità di provvedere ufficialmente, e ci pareva di essere d'accordo in ciò con i dirigenti dell'Unione. Perché questa inutile e pericolosa presa di posizione ufficiale?»

Buon compleanno, Edoardo Bennato!

Edoardo Bennato, nato a Napoli il 23 luglio 1946, è unanimemente ritenuto uno dei più grandi rocker della musica italiana. È stato d'altronde il primo cantante a riempire lo stadio di San Siro con più di 60mila persone in occasione del concerto del 19 luglio 1980 ed il primo italiano ad esibirsi, nel 1976, al Montreux Jazz Festival. Tra gli altri primati, il cantautore ha anche quello di aver pubblicato due album a distanza di soli 15 giorni, nel marzo 1980, emulato dodici anni più tardi da Bruce Springsteen. Chitarrista, armonicista e cantante, dopo un'esperienza londinese cominciò a proporsi come one man band suonando contemporaneamente più strumenti, sotto l'influenza di grandi del blues come B.B. King e John Lee Hooker, del rock e di cantautori come Bob Dylan.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...