Tuttosport.com

Coronavirus, cadaveri e pazienti insieme: shock in Brasile

0

Un’infermiera di Manaus ha registrato delle immagini sconvolgenti che mostrano all'interno della stessa stanza d'ospedale chi ancora sta lottando e chi, purtroppo, non ce l’ha fatta

Coronavirus, cadaveri e pazienti insieme: shock in Brasile
venerdì 17 aprile 2020

Il Brasile è sotto shock per il forte video di un’infermiera dell’ospedale di Manaus che mostra i corpi delle vittime di Coronavirus che giacciono accanto ad alcuni pazienti vivi ma intubati, ancora in lotta contro questo terribile virus. A darne notizia è il Daily Mail che ha inoltre riportato la difesa del sottosegretario alla sanità: “Queste persone sono morte tra la notte del 15 e la mattina del 16. Cinque corpi sono già stati rimossi”. Altri, invece, sono ancora in attesa dei familiari e dei certificati di morte.

"Lockdown inutile, il virus dura 70 giorni e poi scompare"

L’ex ministro della sanità: “Rischiamo il collasso”

Prima di lasciare il ministero della Sanità del Brasile, in seguito alla rimozione voluta dal presidente della Repubblica Jair Bolsonaro, Luiz Henrique Mandetta ha parlato di "ingratitudine" nei suoi confronti e del rischio di collasso del sistema sanitario del Paese. "Quando vediamo il sistema sanitario negli Stati Uniti, quando vediamo New York al collasso, Chicago al collasso, pensiamo al nostro Brasile e alla nostra popolazione e diciamo: Santa Dulce, nostra signora, aiutaci", ha detto Mandetta rivolgendosi alla prima santa del Brasile, la suora Dulce Lopes Pontes.

[[smiling:119912]]

Caricamento...

La Prima Pagina