Corona, il processo con Wanda, Icardi e Brozovic slitta: il motivo

L'ex capitano dell'Inter, sua moglie e il centrocampista avranno un nuovo appuntamento per testimoniare nel processo per diffamazione

Corona, il processo con Wanda, Icardi e Brozovic slitta: il motivo

A causa di impedimenti dovuti a "improrogabili motivi di lavoro" Icardi, Wanda Nara, Brozovic e Perisic non si sono presentati in aula a Milano per testimoniare nel processo per diffamazione a carico di Fabrizio Corona. L'ex fotografo nel febbraio 2019 scrisse: "Mauro Icardi divorzia da sua moglie, Wanda Nara ha tradito il suo compagno con Marcelo Brozovic", aggiungendo che Brozovic aveva subito"aggressioni violente" da Icardi, frasi riportate sul sito web di Corona, il 'King Corona Magazine'. 

Processo a Corona: la nuova data e cosa si deciderà

Dunque, l'udienza davanti alla quarta sezione penale è stata rinviata al prossimo 22 giugno. La coppia Icardi-Nara, assistita dall'avvocato Giuseppe Di Carlo, così come Brozovic, assistito dall'avvocato Danilo Buongiorno, si sono costituiti parti civili. Intanto per il prossimo 17 febbraio è fissata l'udienza davanti al Tribunale di Sorveglianza per decidere se Corona dovrà tornare in carcere o se per lui potrà proseguire il "differimento pena", concesso in via provvisoria per la sua "patologia psichiatrica" e che, a inizio dicembre 2019, lo ha fatto passare da San Vittore ad un istituto di cura vicino a Monza e poi a casa in detenzione domiciliare.

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti