Vaccino Pfizer, in Corea del Nord un hacker lo ha piratato

L'Intelligence nordcoreana ha scoperto che qualcuno ha provato ad hackerare il gigante farmaceutico per rubare informazioni sul vaccino

Vaccino Pfizer, in Corea del Nord un hacker lo ha piratato© EPA

Al tempo del Coronavirus c'è anche chi prova ad hackerare un gigante farmaceutico come la Pfizer. I media di Seul, in Corea del Nord, citando i servizi d'Intelligence sudcoreani, hanno diffuso la notizia che alcuni hacker hanno provato a penetrare il sistema informatico della Pfizer per rubare informazioni sul vaccino e le cure contro il Covid-19. "La Corea del Nord ha cercato di ottenere tecnologie comprendenti il vaccino e le cure attraverso un cyberattacco alla Pfizer" ha detto Ha Tae-keung, un deputato.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...