Covid, studi Irlanda e Usa: sport all'aperto sicuro, un infetto su mille

Secondo le ricerche in Irlanda e all'Università della California, le attività fuori casa non sarebbero pericolose

Covid, studi Irlanda e Usa: sport all'aperto sicuro, un infetto su mille© ANSA

TORINO - Secondo uno studio pubblicato dall'Health Protection Surveillance Centre (Hpsc) di Dublino, i contagi da Covid in Irlanda registrati all'aperto dall'inizio della pandemia non superano lo 0,1%. La ricerca, infatti, ha conteggiato non più di 262 casi di questo tipo accertati su un totale di contagi nazionali registrati pari a 232.164 fra il 24 marzo 2020 e il 24 marzo 2021. Di questi 262 contagi, 7 risultano essersi verificati nel corso di riunioni familiari outdoor, 124 fra lavoratori di cantieri edili e 131 durante attività sportive. Conferme arrivano anche dagli Stati Uniti, dove l'Università della California è arrivata alla conclusione che la possibilità di contrarre il Covid in un ambiente chiuso è 19 volte superiore rispetto alla possibilità di contrarre il Coronavirus all'aperto. 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...