Coronavirus in Italia: 6.659 nuovi casi e 136 i morti

Nella giornata in cui l'Iss pubblica il primo report sulla campagna vaccinale (-95% decessi e -90% ricoveri dal primo vaccino) si registra un calo evidente dei contagi

Coronavirus in Italia: 6.659 nuovi casi e 136 i morti© ANSA

ROMA - Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati del 15 maggio relativi al diffondersi della pandemia di Coronavirus in Italia: si segnala una evidente diminuzione di nuovi contagi e morti. Sono 6.659 nuovi casi e 136 i deceduti, contro i 7.567 e 182 della giornata precedente. Il tasso di positività è del 2,3%, a fronte dei 294.686 tamponi effettuati. Scendono anche terapie intensive (-55) e i ricoveri (-557). Il totale dei contagi da inizio pandemia in Italia sale a 4.153.374. I guariti sono 13.292 (ieri 13.782), per un totale di 3.696.481. Ancora in diminuzione il numero delle persone attualmente positive, 6.776 in meno (ieri -6.402): i malati ancora attivi sono ora 332.830. Di questi, sono in isolamento domiciliare 318.532 pazienti. E' stato pubblicato il primo report dell'Iss sulla campagna vaccinale: a 35 giorni dalla prima dose si registrano -95% decessi e -90% ricoveri . 

Coronavirus, ecco tutte le date delle riaperture da maggio a luglio

Coronavirus, tamponi gratis nelle stazioni ferroviarie italiane

Coronavirus, i dati regionali del 15 maggio

Ripartono piscine all'aperto e stabilimenti balneari  in zona gialla. E, mentre cambiano i parametri che determineranno i colori delle regioni, il ministero della Salute ha dato il via libera ai test salivari molecolari per la scuola. A livello regionale è la Lombardia (+1.154) quella con più nuovi casi, unica sopra quota mille, seguita da Campania (+946), Lazio (+621), Puglia (+567), Sicilia (+557) e Emilia Romagna (+530).

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...