Harry shock da Oprah: “Ho fatto uso di alcol e droghe”

Il duca di Sussex ha raccontato del suo periodo buio scoccando ancora frecciate alla casa reale: "Solo silenzio da loro"

Harry shock da Oprah: “Ho fatto uso di alcol e droghe”

LOS ANGELES (Stati Uniti) - Il principe Harry torna ad apparire in televisione e sarà ancora Oprah Winfrey la sua interlocutrice nel documentario "The Me You Can't See" disponibile su Apple TV. In questa occasione il duca di Sussex si è aperto in merito ai suoi demoni del passato. Harry infatti ha raccontato il difficile momento vissuto tra i 28 e i 32 anni, un trauma scaturito della perdita della madre Diana quando Harry aveva appena 12 anni: "È stato un periodo da incubo nella mia vita, impazzivo ogni volta che saltavo in macchina e ogni volta che vedevo una telecamera - aggiunge - Volevo bere, prendere droghe, cercare e fare cose che mi facevano sentire meno come mi sentivo...ma lentamente ho preso coscienza, ero solo mentalmente confuso".

Funerali del Principe Filippo: addio al Duca di Edimburgo
Guarda la gallery
Funerali del Principe Filippo: addio al Duca di Edimburgo

Harry: "Del funerale ricordo solo una cosa"

Nel documentario la scomparsa di Lady D è al centro dell'intervista, soprattutto il giorno del funerale che il principe ricorda così: "Quello che ricordo più nitidamente è il rumore degli zoccoli dei cavalli, era come se fossi uscito dal mio corpo, come se camminassi facendo quello che ci si aspettava da me. Mostravo un decimo delle emozioni che tutti mostravano: questa era mia madre, non l'avete nemmeno mai incontrata".

Harry: "Salvato da Meghan"

Nel proseguire il racconto del suo momento travagliato Harry ha sottolineato come la vicinanza e l'aiuto della poi futura moglie Meghan Markle lo abbiano aiutato ad uscirne: "Sapevo che se non avessi fatto la terapia e non mi fossi sistemato, avrei perso questa donna con la quale volevo passare il resto della mia vita, quando mi ha detto: 'Penso che tu debba vedere qualcuno', è stata una reazione a una discussione che abbiamo avuto - aggiunge - In quel litigio, senza saperlo, sono tornato all'Harry di 12 anni...".

Harry: "Nessun aiuto dalla famiglia"

Non potevano mancare anche questa volta delle frecciate verso la casa reale sempre a riguardo di quel periodo buio: "Pensavo che la mia famiglia mi avrebbe aiutato, ma ogni singola domanda, richiesta, avvertimento, qualunque cosa, è stata accolta con un silenzio totale".

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...