Esistono miliardi di civiltà aliene: l'opinione dello scienziato

Il fisico Brian Cox, ex rockstar, lancia un'ipotesi legata agli avvistamenti di ufo: "Tutti vorremmo arrivasse ET, ma non Darth Vader"

Esistono miliardi di civiltà aliene: l'opinione dello scienziato© ANSA

Mentre negli Stati Uniti il Pentagono tiene aperti gli occhi sugli ufo, il fisico inglese Brian Cox, ex tastierista nella rock band Dare e poi nei D:Ream, si dice convinto che gli oggetti volanti non identificati potrebbero essere veicoli spaziali inviati per esplorare il nostro mondo: "Ci devono essere altre civiltà nell'universo. Non riesco a immaginare che noi siamo l'unica - le parole di Cox al Sunday Mirror - da quello che sappiamo, è concepibile che ci siano una o due civiltà per ciascuna galassia contemporaneamente". Il ragionamento del 53enne scienziato parte dal fatto che gli studi suggeriscono che potrebbero esserci tra 200 miliardi e due trilioni di galassie, insieme alla nostra Via Lattea, nell'Universo.

Oggettivi volanti grandi come un iPhone

"Tutti vorremmo che ET fosse reale. Vorremmo che arrivasse ET. Ma non vogliamo che Darth Vader scenda" ha aggiunto Cox alla Bbc. Poi, relativamente alle possibili visite di oggetti volanti alieni, magari di piccole dimensioni, ha detto: "Perché inviare Battlestar Galactica (la grande astronave di una celebre serie tv, n.d.r.) quando potresti inviare qualcosa delle dimensioni di un iPhone?".

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...