Vaccino ai giovani: oggi il Cts decide su AstraZeneca

Il Comitato tecnico scientifico deve prendere una decisione sul farmaco anti-Covid dopo i recenti casi di trombosi che hanno colpito giovani ragazze

Vaccino ai giovani: oggi il Cts decide su AstraZeneca© EPA

TORINO - Il Comitato tecnico scientifico dovrebbe esprimersi oggi in merito alla somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca per i giovani dai 18 anni in su. La situazione attuale vede alcune Regioni aver cancellato gli open day con il vaccino AstraZeneca aperti anche ai ragazzi: causa di questa decisione i casi di trombosi rare verificatisi in alcune giovani donne. Tra le regioni che hanno deciso invece di non proporre nessun “Astra-day” ci sono Friuli-Venezia Giulia, iVeneto e Sardegna. In Italia il vaccino di AstraZeneca è "già preferenzialmente raccomandato per i soggetti sopra i 60 anni di età", come ha ricordato il coordinatore del Cts Franco Locatelli, le nuove valutazioni potrebbero portare a dei limiti di non fattibilità sotto i 30 o i 40 anni.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...