Zaki, messaggi dal carcere per gli azzurri: "Forza Italia"

Lo studente bolognese, arrestato a febbraio del 2019 in Egitto, ha lasciato un pensiero alla squadra di Mancini, nel giorno del suo compleanno

Zaki, messaggi dal carcere per gli azzurri: "Forza Italia"

"Forza Italia, oggi in euro". Patrick Zaki, poco prima del match tra la nazionale azzurra e la Svizzera, ha voluto lanciare un messaggio di incoraggiamento verso i giocatori di Roberto Mancini e ringraziare chi lo sostiene. Nel giorno del suo trentesimo compleanno ha consegnato alla famiglia, che lo ha visitato in carcere, un biglietto scritto per gli amici, i compagni dell'università e tutti quelli che in questo anno e mezzo di detenzione gli hanno dedicato un pensiero. "Grazie per i vostri felici auguri per il mio compleanno, il vostro sostegno attraversa i muri".

Zaki, in carcere da febbraio 2019

Lo studente dell'università di Bologna è in carcere dal febbraio 2019, dopo essere stato bloccato all'aeroporto del Cairo per propaganda sovversiva. Zaki ha poi fatto seguire un augurio per gli azzurri, poco prima che scendessero in campo all’Olimpico: "Forza Italia oggi in euro".

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...