Fukushima, scoperto nuovo animale ibrido: effetto radiazioni?

Gli studiosi giapponesi hanno evidenziato l'evolversi di una nuova specie nell'area, metà maiale e metà cinghiale
Fukushima, scoperto nuovo animale ibrido: effetto radiazioni?

FUKUSHIMA (Giappone) - Il catastrofico incidente nucleare avvenuto a Fukushima l'11 marzo 2011 ha lasciato numerose conseguenze che si possono vedere ancora oggi. Un team di ricercatori ha scoperto nei dintorni del luogo una nuova specie ibrida tra maiale e cinghiale . "Queste sono le prove del processo di ibridazione tra maiali e cinghiali nativi in ??quest'area", affermano gli autori dello studio, pubblicato mercoledì sulla rivista The Royal Society. Entrambe le specie hanno iniziato a riprodursi quando i cinghiali , che proliferavano in assenza dell'uomo e potevano muoversi liberamente , entravano in contatto con maiali domestici fuggiti dagli allevamenti abbandonati.

Minacciava branco di lupi inseguendoli con l'auto: condannato

Squalo gigante aggredisce bagnante nel Mar Rosso

Ibrido maiale-cinghiale: nessun nesso con le radiazioni di Fukushima

Per realizzare lo studio, i ricercatori hanno analizzato campioni di DNA dai muscoli di 243 animali nell'area evacuata , prelevati da macelli locali. I risultati hanno mostrato che 31 cinghiali, ovvero il 16% dei cinghiali nell'area evacuata, erano ibridi" . Il team sottolinea inoltre che questa ibridazione è avvenuta dopo "un'improvvisa e grande invasione biologica" di maiali". Le radiazioni, dunque, non c'entrano: "Sebbene i cinghiali e gli ibridi siano tecnicamente radioattivi, le radiazioni non hanno nulla a che fare con i cambiamenti genetici , è stata colpa dei maiali ", ha detto al Daily Mail il ricercatore e leader dello studio Donovan Anderson, dell'Università del Giappone. Inoltre, Anderson spiega che il cinghiale di Fukushima " è ancora relativamente contaminato e può variare dall'assenza di rilevamento di radionuclidi fino a 30.000 becquerel per chilogrammo".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...