Covid in Italia, importante calo di casi nella fascia 12-19 anni

Da inizio agosto si è osservata una forte diminuzione di contagi tra i più giovani grazie al ritmo della campagna vaccinale

Covid in Italia, importante calo di casi nella fascia 12-19 anni© ANSA

ROMA - L'effetto dei vaccini in Italia continua a a farsi sentire soprattutto nella fascia d'età più giovane come testimoniato dagli ultimi dati del Report esteso dell'Iss aggiornato al 22 settembre. A partire da inizio agosto si è osservata una "forte diminuzione" dell'incidenza nella fascia 12-19 anni e una diminuzione meno marcata dell'incidenza negli over 20.

I dati delle ultime settimane

Durante il periodo dal 6 al 19 settembre 2021 sono stati diagnosticati e segnalati 14.967 nuovi casi nella popolazione 0-19 anni, di cui 151 ospedalizzati, 2 ricoverati in terapia intensiva e nessun deceduto (i valori riportati non includono le persone ospedalizzate, ricoverate in terapia intensiva e decedute diagnosticate prima del 6 settembre). Nelle due settimane precedenti (23 agosto - 5 settembre 2021) erano stati diagnosticati 21.036 nuovi casi nella popolazione 0-19 anni, di cui 246 ospedalizzati, 2 ricoverati in terapia intensiva e 1 deceduto. Dall'inizio dell'epidemia alle ore 12 del 22 settembre 2021, sono stati, nella popolazione 0-19 anni, 748.615 i casi confermati di Covid di cui 34 deceduti.

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...