Terra, è iniziata la sesta estinzione di massa? Ecco i numeri

Un gruppo di ricercatori stima che negli ultimi 500 anni siano scomparse più di 150.000 specie

Terra, è iniziata la sesta estinzione di massa? Ecco i numeri© ANSA

HONOLULU (Hawaii) - I biologi dell'Università delle Hawaii e del Muséum National d'Histoire Naturelle di Parigi hanno rilevato che la Terra sta vivendo la sesta estinzione di massa se si tiene conto della scomparsa degli invertebrati. Lo dimostrano i dati delle ricerche che hanno svolto e che hanno pubblicato sulla rivista scientifica Biological Reviews, dove riferiscono anche che questa estinzione è dovuta interamente all'azione umana.

I numeri

Estrapolando i risultati raccolti su lumache di terra e lumache, gli autori della ricerca stimano che dall'anno 1500 la Terra avrebbe perso tra il 7,5 e il 13% dei due milioni di specie conosciute sul pianeta. In altre parole, tra 150.000 e 260.000 specie sarebbero scomparse in 500 anni. Questo, secondo gli esperti, sarebbe solo l'inizio.

Cowie: "Siamo l'unica specie che può manipolare la biosfera"

Robert Cowie, autore principale della ricerca, afferma che: "I tassi di estinzione delle specie sono aumentati notevolmente e il calo dell'abbondanza di molte popolazioni di animali e piante è ben documentato, ma alcuni negano che questi fenomeni equivalgano a un'estinzione di massa - aggiunge - L'inclusione degli invertebrati è stata la chiave per confermare che stiamo davvero assistendo all'inizio della sesta estinzione di massa nella storia della Terra". Cowie conclude la sua tesi puntando il dito sull'essere umano chiedendo maggior attenzione visto la grande responsabilità: "Gli esseri umani sono l'unica specie in grado di manipolare la biosfera su larga scala. Non siamo solo un'altra specie che si evolve di fronte alle influenze esterne. Al contrario, siamo l'unica specie che ha una scelta consapevole riguardo al nostro futuro e a quello della biodiversità terrestre"

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...