Coronavirus, i morti nel mondo sono 15.189

L'agenzia France Presse sta calcolando i danni della pandemia: un miliardo di persone in isolamento, l'Europa è il continente più colpito

© Getty Images

TORINO – Sono 15.189 i morti nel mondo per Coronavirus, secondo un calcio dell’agenzia di stampa France Presse, aggiornato a stamattina alle ore 7. Sono invece 341.300 i positivi da Covid-19 diagnosticati in 174 Paesi del pianeta mentre un miliardo di persone sono in isolamento. L'Italia, dall’inizio dell’emergenza, conta 5.476 morti e 59.138 casi totali. La Cina (esclusi Macao e Hong Kong) ha registrato 81.093 casi (39 nuovi tra domenica e lunedì) con 3.270 decessi (9 nuovi) e 72.703 guarigioni. Poi c’è la Spagna con 2.182 morti e 33.089 casi, l'Iran con 1.812 morti (23.049 casi), la Francia con 674 morti (16.018 casi) e gli Stati Uniti con 471 morti (35.224 casi).

In Europa 9mila morti per Covid-19

L'Europa ha totalizzato 172.238 casi di positività accertati (9.197 morti), l’Asia 97.783 casi (3.539 morti), Stati Uniti e Canada 36.554 casi (490 morti), Medio Oriente 26.688 casi (1.841 morti), America Latina e Caraibi 5.130 casi (65 morti), Africa 1.479 casi (49 morti) e Oceania 1.433 casi (8 morti).

San Raffaele, entra in funzione il nuovo reparto di terapia intensiva
Guarda il video
San Raffaele, entra in funzione il nuovo reparto di terapia intensiva

Commenti