De Martino e la storia di C'è posta per te: è bufera sui social

Il web si scaglia contro uno dei protagonisti dell'ultima puntata del programma in onda su Mediaset. Tutti i dettagli

De Martino e la storia di C'è posta per te: è bufera sui social

ROMA - Il web insorge dopo l'ultima puntata di C'è posta per te, che ha visto Stefano De Martino guest star della commovente storia di Giuseppe e Maria, una coppia catanese, genitori di tre figli, rimasta senza lavoro a causa della crisi scatenata dal Coronavirus. Non è l'ex marito di Belen Rodriguez a scatenare la reazione del popolo dei social, quanto piuttosto i due protagonisti nello studio della De Filippi. Il motivo? Le scelte di vita, su tutte quelle di mettere al mondo dei bambini in precarie condizioni economiche.

De Martino ospite, ma il web non apprezza la storia di C'è posta per te

"La vostra storia mi ricorda tanto la mia infanzia: il rumore delle gocce nella bacinella quando pioveva o le catenine d’oro che ho dovuto impegnare per potermi pagare il treno per i provini di Amici. E non dimenticherò mai gli occhi di mio padre, che non poteva dare tutto quello che voleva a suo figlio. L’amore riempie la vita", le parole di incoraggiamento rivolte da De Martino a Giuseppe e Maria. Sui social, però, la storia non piace, così come l'atteggiamento dell'uomo, rimproverato da un utente si aver "ricevuto un buon assegno, un bel posto fisso, una casa vicino al lavoro e mi ha dato l’impressione della totale indifferenza o come se sapesse già tutto… Impassibile". "Bello così, faccio tre figli e poi vado da Maria a chiedere lavoro e vedo pure Stefano", scrive un altro e, scrollando, il tenore dei messaggi non cambia: "Sono anche io del Sud e so che la situazione lavorativa è molto grave. Ma se io non lavoro o sto già in una brutta situazione economica non mi metto a fare figli. I figli non sono giocattoli che puoi far soffrire", commenta infine una ragazza.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...