Caparezza sul caso Fedez: "Certe cose lasciano il tempo che trovano"

In occasione dell'uscita del nuovo album Exuvia, l'artista pugliese è tornato sulla polemica del Concertone: "Anche io ho avuto problemi con la politica, ma serve concretezza"

Caparezza sul caso Fedez: "Certe cose lasciano il tempo che trovano"© ANSA

"Exuvia, un termine che indica ciò che resta dell'esoscheletro dopo la muta di un insetto." Il nuovo album di Caparezza torna a colorare la discografia italiana dopo 4 anni di stop. "Quando osservo i miei video, quando ascolto le mie canzoni, quando rileggo i miei testi penso sempre che non mi appartengano più, come un'exuvia". Con il disco, il cantante pugliese ha voluto celebrare il suo personale rito di passaggio con 14 brani: "Ognuno è una riflessione sul mio passato, sul mio presente e sul mio futuro e racconta passi avanti, passi falsi, passi indietro". L'artista ha raccontato di esser "riuscito a far pace con il passato", presentando alla stampa il suo nuovo album, in uscita oggi, con una passeggiata virtuale in una foresta immaginaria, che sarà a disposizione dei fan nei prossimi giorni.

Fedez, tanti auguri (stonati) a Chiara Ferragni
Guarda il video
Fedez, tanti auguri (stonati) a Chiara Ferragni

Le parole di Caparezza sul caso Fedez 

La polemica sul discorso di Fedez al Concerto del Primo Maggio continua a tenere banco in questi giorni e anche Caparezza è intervenuto, schierandosi con il collega: "Credo che le sue parole siano condivisibili, anzi sono sorpreso che abbiano suscitato tanto clamore, ma su quel palco le posizioni si sono prese sempre perché è un palco deputato alla presa di posizione che, a volte però, rischia di diventare retorica. Anche io ai tempi di 'Vieni a Ballare in Puglia' ho avuto problemi con la politica che voleva boicottarmi. Finirà che non succederà niente, si parlerà della polemica fine a se stessa e non dei contenuti, della necessità del ddl Zan, fino al prossimo polverone. Nel tempo ho capito che certe cose lasciano il tempo che trovano, c'è bisogno di azioni concrete: i cartelli o le foto con le scritte sui social? Gli hashtag? Non ci credo più. Serve agire". Parole che lasciano trasparire un po' di disillusione. "C'è bisogno di azioni concrete. Dove c'è qualcosa di concreto, allora comincerò a porre la mia attenzione".

Fedez, quanti numeri nel campo di basket
Guarda il video
Fedez, quanti numeri nel campo di basket

 

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...