Raimondo Vianello 100 anni: il ricordo della Rai

La Rai ricorderà l'amato presentatore televisivo in diversi programmi, alla radio e su Raiplay: i dettagli

Raimondo Vianello 100 anni: il ricordo della Rai

 il 7 maggio 2022 è una data importante per il mondo dello spettacolo e della tv italiana: Raimondo Vianello avrebbe compiuto 100 anni. Il celebre conduttore, nato nel 1922, è stato uno dei personaggi più importanti e rappresentativi della televisiione italiana. Al piccolo schermo, ha affiancato anche tanto cinema e teatro. La sua attività ha quindi spaziato, creando importanti sodalizi artistici, tra cui quello con la moglie Sandra Mondaini e Ugo Tognazzi. Figlio di Guido Vianello e di Virginia dei marchesi Accoretti, Raimondo era nato a Roma, ma originario di Pellestrina. Ed è proprio qui che sabato 7 maggio si sarebbe dovuta tenere un evento per ricordarlo. Purtroppo pare che l'evento è saltato per dei disguidi amministrativi. Nel cuore di Raimondo c'era una profonda fede calcistica. Non aveva mai celato il tifo per l'Inter.

L'omaggio della Rai a Raimondo Vianello

La programmazione Rai sarà orientata nella giornata del 7 maggio per ricordare i 100 anni di Raimondo Vianello. In realtà si è già iniziato con un omaggio fatto a I Fatti Vostri venerdì 6 maggio. Sabato Unomattina in famiglia, Dedicato e Sotto Voce parleranno della figura del conduttore tv. Anche Rai Cultura, con Rai Storia ripercorrerà la carriera dell'artista, che sarà ricordanto anche in radio e su Rainews24, con video e ospiti. Su RaiPlay sarà possibile rivedere alcuni dei principali programmi a cui ha partecipato il volto di Rai e Mediaset. Saranno in evidenza anche numerosi film che hanno avuto protagonista l'attore, come Totò diabolicus, La cambiale, Café chantant e tanti altri. 

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...