Tuttosport.com

Cantù trasloca: è la febbre-World Peace

L'Acquavitasnella giocherà a Desio le gare interne contro Milano e Cremona: troppe le richieste di biglietti per vedere l'ex asso dei Lakerstwitta

martedì 7 aprile 2015

ROMA - La febbre-World Peace (foto) costringe Cantù al trasloco. Visto che tutti vogliono vedere l'asso ex NBA, le prossime partite in casa dell'Acquavitasnella non si giocheranno nel vecchio Pianella ma nel più grande PalaDesio.

Il club brianzolo ha deciso di spostarsi per il derby con l’EA7 Milano di giovedì 16 e per la successiva partita interna con Cremona di lunedì 20 aprile.

«E’ stata una scelta lungamente meditata – ha detto il presidente della Pallacanestro Cantù Anna Cremascoli – le tantissime richieste di biglietti che ci sono arrivate dopo l’ingaggio di Metta World Peace, e la volontà di dar vita a un evento da vetrina per tutto il basket italiano, ci hanno portato alla decisione di trasferirci a Desio. Peraltro un palasport a cui siamo legati, perché ci ricorda le recenti avventure in Eurolega. Sono certa che il nostro pubblico saprà trasferire anche a Desio l’atmosfera speciale che durante i derby si respira al Pianella».

Tutte le notizie di Serie A

Approfondimenti

Commenti